Go Back
fagottini di verza ripieni alla maniera di Laura

Fagottini di verza ripieni alla maniera di Laura

Simona Milani
Questi fagottini di verza ripieni alla maniera di Laura, sono saporiti ed irresistibili; un perfetto secondo piatto da preparare e gustare nelle stagioni fredde!
Preparazione 20 min
Cottura 20 min
Tempo totale 1 h 10 min
Portata Portata principale, secondo piatto
Cucina a base di frutta e verdura, Italiana, tradizionale
Porzioni 4 porzioni

Ingredienti
  

Per i fagottini

  • 8 foglie verza abbastanza grandi
  • 200 g salsiccia dolce di suino
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 5 cucchiai colmi parmigiano grattugiato
  • 2 panini morbidi all'olio
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 pizzico sale e pepe nero
  • q.b maggiorana fresca
  • q.b latte

Per il sugo

  • 400 ml passata di pomodoro
  • 1 scalogno
  • q.b olio extravergine d'oliva
  • q.b sale e pepe nero

Istruzioni
 

  • Per prima cosa sbollentare per alcuni minuti le foglie di verza ben mondate e private della costa centrale se molto grossa o coriacea (io tendenzialmente preferisco usare le foglie più tenere). Scolarle e lasciarle asciugare su un canovaccio mentre si raffreddano.
  • In una capace terrina spezzettare il pane morbido e bagnarlo con un poco di latte; deve ammorbidirsi e creare un morbido impasto, la base per il ripieno. Qualora fosse troppo liquido, strizzare il pane con le mani, per eliminare l'eccesso di latte. Unire l'uovo sbattuto col tuorlo insieme col parmigiano grattugiato, un poco di sale e pepe nero, in quantità a piacere.
  • Tritare la maggiorana (io ne ho messa un bel po' perchè l'adoro!) con lo spicchio d'aglio al quale sarà stata tolta l'anima, ed unire questo trito all'impasto. Spellare e sbriciolare la salsiccia, poi unirla al composto ed amalgamare ben bene, formando un impasto dalla consistenza malleabile. Metterlo in frigo e lasciarlo riposare e rassodare per circa mezz'oretta.
  • Mentre riposa il composto, tritare lo scalogno e farlo appassire in padella con un po' d'olio extravergine; unire la passata di pomodoro e cuocere per alcuni minuti a fiamma vivace, poi spegnere il fuoco. Preparare i fagottini stendendo, su ogni foglia di verza ben aperta, al centro un po' di composto; chiudere poi i pacchettini piegando all'interno i lembi e poi arrotolandoli bene, chiudendoli con dello spago da cucina.
  • Adagiare i pacchettini nella padella col sugo di pomodoro, unire un po' d'acqua e continuare la cottura per circa una ventina di minuti a fiamma bassa col coperchio, girandoli ogni tanto, salando e pepando a piacere (se vi va, potrete aromatizzare il sughetto con altra maggiorana fresca). Una volta cotti, prima di portarli in tavola, eliminare lo spago e poi servirli subito ben caldi, accompagnati da abbondante sugo per fare la scarpetta (che è d'obbligo).

Note

Ricetta di famiglia gentilmente regalatami da Laura Accomando, che ringrazio.
Keyword fagottini, fagottini di verza, secondo, verza