Go Back
baicoli veneziani

Baicoli veneziani

Simona Milani
I baicoli veneziani, biscotti secchi e sottili sono tipici della tradizione e serviti solitamente con zabaione o cioccolata calda
Preparazione 15 min
Cottura 15 min
Tempo totale 32 min
Portata biscotti, Colazione, dolce
Cucina dolce, Italiana, leggera
Porzioni 2 teglie

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

  • 400 g farina 00
  • 150 ml latte più qualche cucchiaio
  • 80 g burro
  • 60 g zucchero
  • 15 g lievito di birra fresco
  • 1 albume d'uovo
  • 1 pizzico sale fino

Istruzioni
 

  • In una ciotola disporre la farina a fontana, aggiungere il lievito sciolto in qualche cucchiaio di latte appena tiepido ed impastare, ottenendo un composto piuttosto secco.
    Lasciarlo riposare mezz'ora, poi adagiarlo su una spianatoia, sempre creando un buco nel mezzo.
  • Montare a neve l'albume.Incorporare nell'impasto secco il burro fatto a pezzettini, lo zucchero, il resto del latte ed impastare; unire anche l'albume.
    Impastare per un po', ottenendo un morbido composto malleabile.
  • Rivestire una teglia con carta forno e formare col composto quattro lunghi salsicciotti di forma cilindrica, di circa 3 cm di diametro, leggermente schiacciati nel centro e abbastanza distanziati fra loro.
    Lasciarli lievitare coperti con un canovaccio in un luogo tiepido al riparo da correnti d'aria (io li ho lasciati nel forno spento ma con la luce accesa) per altre due ore circa.
  • Una volta trascorso il tempo di lievitazione, accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° con funzione statica; infornare e cuocere per 10 minuti, non devono dorare.
    Togliere i cilindri dal forno e farli raffreddare, lasciandoli riposare una giornata intera.
    Successivamente, con un coltello affilato, tagliarli a fettine molto sottili (3-4 mm se ci riuscite).
  • Adagiare le fettine ottenute di nuovo su una teglia, e metterle in forno acceso a tostare per diversi minuti; attenzione, vanno tenute d'occhio perchè devono dorarsi appena e, essendo molto sottili, bruciacchiarle è un attimo! Una volta biscottati i baicoli, lasciarli raffreddare nuovamente e conservarli in scatole di latta o ermetiche ben chiuse.

Note

Qusti biscotti si possono conservare per parecchio tempo, se conservati ben chiusi al riparo dall'umidità.
Ricetta presa dal sito Aleteia.org
Keyword baicoli, biscotti