Go Back
cheesecake ai mirtilli senza cottura

Cheesecake ai mirtilli senza cottura

Simona Milani
Questa cheesecake ai mirtilli senza cottura, è un dolce che si mangia prima con gli occhi: fresca, cremosa e golosa, leggera perchè realizzata con yogurt
Preparazione 40 min
Tempo totale 40 min
Portata brunch, Dessert, dolce
Cucina a base di frutta e verdura, dolce, leggera
Porzioni 8 porzioni

Equipment

  • stampo apribile

Ingredienti
  

Per la base

  • 150 g biscotti al grano saraceno con gocce di cioccolato
  • 60 g burro

Per la crema bicolore

  • 350 g yogurt greco bianco magro
  • 150 g formaggio fresco spalmabile light
  • 3 cucchiaini zucchero di canna
  • 2,5 fogli gelatina colla di pesce
  • 2 cucchiai colmi zucchero a velo
  • 2 cucchiai latte
  • 1/2 vaschetta mirtilli freschi
  • 1 pizzico vaniglia bourbon in polvere
  • 1 cucchiaio marsala

Per decorare

  • q.b mirtilli freschi
  • q.b succo di limone
  • q.b foglioline di menta fresca
  • 1 goccio succo di limone

Istruzioni
 

  • Spennellare con un po' di burro morbido uno stampo a cerniera di 18-20 cm di diametro; ritagliare un foglio di carta forno ottenendo un cerchio col diametro della stessa misura del cerchio di base dello stampo, facendolo aderire perfettamente. Ritagliare anche una striscia di carta forno lunga quanto la circonferenza dello stampo, tenendola un po' più alta sui bordi: far aderire ben bene anch'essa alle pareti dello stampo imburrrato.
  • Fondere il burro nel microonde o a bagnomaria; tritare in un mixer i biscotti molto finemente, poi aggiungere il burro fuso e amalgamare. Distribuire il composto sul fondo dello stampo foderato, livellandolo bene con una spatola in silicone, poi mettere a rassodare in frigo per circa una ventina di minuti.
  • Lavare ed asciugare i mirtilli, metterli in un pentolino con il marsala e i due cucchiaini di zucchero di canna, cuocendo per una decina di minuti, in modo da ottenere un composto ben denso e sciropposo, ma non liquido; spegnere la fiamma e lasciar raffreddare completamente. Nel frattempo, mettere a bagno i fogli di gelatina in abbondante acqua fredda.
  • Preparare la crema: in una ciotola capiente mescolare con una frusta lo yogurt ed il formaggio spalmabile, insieme alla vaniglia ed allo zucchero a velo: si dovrà ottenere un composto soffice e spumoso. In una tazzina, scaldare il latte nel microonde o sul fuoco (non deve essere bollente, solo ben caldo); strizzare due fogli di gelatina e versarceli dentro, mescolando per scioglierli alla perfezione.
  • Versare il composto di latte e gelatina dentro alla crema di yogurt e formaggio, amalgamando bene; recuperare la teglia dal frigorifero e versare metà del composto cremoso sulla base di biscotti, livellandola molto bene. Mettere la teglia in freezer per circa una ventina di minuti, mentre si preparerà la crema ai mirtilli.
  • Prendere tre cucchiai di sciroppo ai mirtilli e scaldarlo sul fuoco (non deve bollire però); strizzare il rimanente mezzo foglio di gelatina ed unirlo, mescolando bene per scioglierlo alla perfezione. Versare poi tutto lo sciroppo ed i frutti, compresa la parte con la gelatina nella rimanente crema di formaggio e yogurt, amalgamando con una spatola: si dovrà ottenere un composto dal bel colore violaceo.
  • Togliere lo stampo dal freezer e versarci tutta la crema di mirtilli e formaggio, coprendo lo strato bianco e livellandolo bene con una spatola molto delicatamente. A questo punto, coprire con pellicola e mettere ancora in frigo a rassodare per circa 3 ore, tre ore e mezza (se serve far prima, basterà lasciarlo un poco in freezer, prima di spostarlo in frigo).
  • Servire decorando con altri mirtilli freschi conditi con un goccio di limone e zucchero a velo, magari anche con qualche fiore commestibile e foglioline di menta fresca.

Note

Si conserva in frigo per un massimo di tre-quattro giorni
Keyword cheesecake, mirtilli