Go Back
polpette ai piselli e pecorino

Polpette ai piselli e pecorino

Simona Milani
Le polpette ai piselli e pecorino sono leggere, deliziose e ricche di sapore, perfette come secondo o presentate ad un aperitivo, un pic nic in compagnia
Preparazione 15 min
Cottura 25 min
Tempo totale 40 min
Portata Aperitivo, brunch, secondo piatto
Cucina a base di frutta e verdura, facile, Mediterranea
Porzioni 10 polpette

Equipment

  • friggitrice ad aria

Ingredienti
  

  • 200 g piselli freschi
  • 20 g pecorino grattugiato
  • 20 g farina di mandorle
  • 2 foglioline di basilico fresco
  • 1 uovo
  • q.b dadini di pecorino
  • q.b sale e pepe nero
  • q.b pangrattato
  • q.b olio extravergine d'oliva

Istruzioni
 

  • Cuocere i piselli per una decina di minuti in acqua bollente, poi scolarli e lasciarli raffreddare. Versarli in un robot da cucina insieme all'uovo, al pecorino, un pizzico di sale e pepe nero, le foglioline di basilico spezzettate, e la farina di mandorle; azionare e tritare tutto ben bene ottenendo un morbido composto.
  • Unire poco alla volta del pangrattato, e continuare ad amalgamare, fino al raggiungimento di una consistenza abbastanza morbida ma compatta, per poter formare delle polpettine. Con le mani inumidite, prenderne una quantità grande come una grossa noce ( o come una piccola pallina da ping pong), creando una cavità all'interno: adagiarci dentro un dadino di pecorino, poi richiudere la pallina fra le mani, dandole una perfetta forma sferica.
  • Proseguire così formando tante palline fino all'esaurimento del composto (a me ne sono venute circa una decina), spennellarle leggermente con olio d'oliva e cuocerle. Pre- riscaldare la friggitrice ad aria portandola ad una temperatura di 180°, poi adagiare sulla griglia all'interno un pezzetto di carta forno ed adagiarci le polpette.
  • Cuocere per circa 15-20 minuti muovendole ogni tanto in modo da dorarle appena (non troppo) su tutti i lati, poi una volta cotte spegnere la friggitrice e servirle ben calde.

Note

Una volta cotte, nel caso dovessero avanzare, andranno conservate in frigo in un contenitore ermetico ben chiuso per un paio di giorni.
Versione al forno: adagiare le polpette su una leccarda ricoperta di carta forno o leggermente spennellata d'olio; cuocere per 15-20 minuti in modalità ventilata, rigirandole ogni tanto: devono dorarsi ma non troppo.
Keyword pecorino, piselli, polpette