Go Back
Focaccia al tè Hojicha

Focaccia al tè Hojicha

Simona Milani
Questa focaccia al tè Hojicha, ottima da gustare da sola come spuntino sfizioso, è perfetta se servita con salumi, formaggi e frutta secca
Preparazione 20 min
Cottura 15 min
Tempo totale 37 min
Portata Aperitivo, brunch, lievitato, Portata principale
Cucina Mediterranea, ricette con il tè
Porzioni 1 teglia

Equipment

  • forno
  • planetaria

Ingredienti
  

Per l'impasto della focaccia

  • 230 ml acqua naturale leggermente tiepida
  • 3 cucchiai olio extravergine d'oliva più altro per creare la salamoia finale
  • 350 g farina tipo 0
  • 1 cucchiaino lievito secco di birra
  • 1 cucchiaino scarso sale fino
  • 1 cucchiaino scarso zucchero
  • 2 cucchiaini tè Hojicha
  • q.b sale rosa o fleur de sel per la superficie

Per la farcitura della focaccia

  • q.b ricotta fresca e morbida
  • q.b prosciutto crudo o culatello
  • q.b pistacchi in granella
  • q.b pistacchi sgusciati non salati

Istruzioni
 

  • Sciogliere lievito e zucchero in 80 ml acqua e lasciar riposare circa una decina di minuti, finchè il composto non diventa della consistenza di una mousse. Mescolare le farine e il sale in una ciotola, aggiungere la mousse di lievito e la rimanente acqua tiepida con due cucchiai di olio extravergine di oliva.
  • Amalgamare, ed iniziare ad impastare, a mano oppure con l’impastatrice, per una decina di minuti circa, in modo da ottenere una bella palla di impasto liscio e morbido. Adagiare la palla ottenuta in una ciotola leggermente unta con dell’olio extravergine, coprirla con uno strofinaccio e lasciar riposare per un’oretta e mezza circa: deve raddoppiare il suo volume.
  • Attenzione, io realizzo molto spesso la focaccia anche con la macchina del pane, mettendo tutti gli ingredienti all'interno secondo l'ordine prestabilito dalla macchina stessa, poi aziono il programma di solo impasto e lievitazione, e quando è pronto stendo la focaccia sulla teglia.
  • Una volta trascorso il tempo della prima lievitazione, ungere d'olio una teglia, stendere il composto delicatamente con le mani, facendo attenzione a non far scoppiare le bolle che si saranno formate. Coprire con pellicola alimentare e far lievitare nel forno spento per un'altra mezz'ora.
  • Dopo questo ulteriore tempo di lievitazione, accendere il forno ad una temperatura di 220°; prima di infornare la focaccia, praticare con il dito indice infarinato dei buchi a distanza piuttosto regolare. In una piccola ciotola creare la salamoia amalgamando 4 cucchiai d'acqua e due cucchiai d'olio; con questo composto spennellare la superficie della focaccia.
  • Cospargere con un pizzico di fleur de sel ( a piacere) e spolverizzare con del tè Hojicha leggermente pestato al mortaio, poi infornare. E'possibile anche aggiungere il tè Hojicha a fine cottura; in questo caso, dopo aver spennellato la salamoia, spolverizzare a piacere solo col sale ed infornare.
  • Cuocere per circa una quindicina-ventina di minuti, finchè comunque la superficie diventa ben dorata (controllatela dopo questo tempo, ogni forno poi ha la sua resa…magari è necessario lasciarla dentro qualche minuto in più o in meno....). Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di tagliarla a quadrotti.
  • Servire con del prosciutto crudo o culatello, della ricotta freschissima e molto cremosa, una bella spolverizzata di granella di pistacchio e qualche pistacchio intero o spezzettato grossolanamente.
Keyword focaccia, tè