Go Back
Spuma di mele alla bulgara

Spuma di mele alla bulgara

Simona Milani
La spuma di mele alla bulgara è un goloso e ricco dessert al cucchiaio a base di castagne e mele, perfetto nella stagione autunnale!
Preparazione 30 min
Cottura 1 h
Portata Dessert, dolce
Cucina a base di frutta e verdura, dolce, internazionale
Porzioni 6 tazzine/coppette piccole

Equipment

  • forno

Ingredienti
  

  • 5 mele rosse dolci
  • 500 g castagne
  • 90 g zucchero di canna chiaro
  • 50 g zucchero a velo
  • 1 albume d'uovo
  • 1 bicchiere latte
  • 1 vasetto yogurt bianco dolce
  • 1 pizzico cannella in polvere (opzionale)
  • 1 foglia alloro
  • 1 pizzico sale grosso

Istruzioni
 

  • Lavare e mondare le castagne, metterle in una pentola ben coperte d'acqua con un pizzico di sale e una foglia di alloro, portando a ebollizione; dal momento della bollitura abbassare un poco la fiamma e ci vorranno circa quaranta minuti , prima che siano cotte.
  • Mentre le castagne sono sul fuoco, lavare, pelare e detorsolare le mele, facendole a fette; metterle su una leccarda con carta forno e cuocerle in forno a 180°con funzione statica per una quindicina di minuti...devono cuocere ma non bruciacchiarsi, diventando morbide e soffici. Lasciarle raffreddare.
  • Una volta cotte le castagne, scolarle, eliminare la foglia d'alloro e, con molta pazienza, sbucciarle ed eliminare la pellicina che le avvolge. Adagiarle in una pentola, coprirle con il latte bollente ed aggiungere anche lo zucchero; mettere il composto sul fuoco e continuare a mescolare, ottenendo una morbida purea.
  • Passare la purea al setaccio e metterla in una ciotola, pronta per comporre il dolce. Riprendere le mele cotte al forno e metterle in un piccolo mixer insieme allo zucchero a velo, ottenendo una soffice e morbida purea. Montare a neve ferma l'albume ed aggiungerlo alla mousse di mele, amalgamando con una spatola delicatamente per non smontare il tutto.
  • Mettere i due composti in frigo per circa una mezz'oretta, poi comporre il dolce distribuendoli nelle tazzine (o coppette) alternando uno strato di castagne a quello di mele; finire con un goccio di yogurt e, tocco personale, un pizzico di cannella in polvere.

Note

Io ho voluto provare il dolce sia freddo che leggermente tiepido, e devo dire che forse ho preferito la seconda versione: provate anche voi e scegliete quella che più vi aggrada.
Il dolce si conserva in frigo per qualche giorno, se dovesse avanzare, ben coperto da pellicola alimentare.
Keyword mele, spuma di mele