Pancakes di zucchine

I pancakes di zucchine, sono davvero squisiti, saporiti e sfiziosi; si preparano velocemente e piacciono a grandi e piccini.

In questi interminabili giorni di quarantena, dove eravamo sempre tutti a casa sia a pranzo che a cena, mi sono dovuta arrovellare spesso per cambiare menù, in modo da trovare sempre qualcosa di sfizioso da proporre alla mia famiglia.
Personalmente ho cambiato un po’ abitudini alimentari, cercando di eliminare il più possibile la carne per far spazio a piatti a base di verdura e cereali…ovviamente ho cercato di estendere questo cambiamento non solo a me ma a tutta la famiglia.
Ammetto che con mio marito non è stato facile, lui è un carnivoro incallito, e mi sono dovuta applicare in maniera particolare; alcune soluzioni che ho trovato però, sono riuscite a mettere d’accordo proprio tutti.
Questi pancakes di zucchine ad esempio…ho diverse varianti sul blog di pancakes salati, ma questi sono davvero profumati e sfiziosi: quando li porto in tavola anche mio marito li mangia senza fiatare, anzi fa pure il bis e il tris 😉
Quindi, visto l’arrivo di una bella cassetta piena di cose buone e freschissime direttamente dal fruttivendolo, perchè non prepararle?! Detto fatto.
Eccoli qui!
Sono un secondo piatto davvero perfetto, io solitamente li accompagno con dei piccoli pomodorini conditi con olio, sale e basilico fresco; qualche fetta di buon pane, o magari anche una morbida focaccia e…voilà!
La cena è assicurata…
Ovviamente potrete anche sostituire la zucchina, magari con dei piselli freschi appena cotti al vapore, o degli spinaci/ bietoline ripassate in padella…o ancora con dei fiori di zucca, dei carciofi affettati sottilmente e rosolati un po’, insomma, largo alla vostra fantasia.
E vedrete che anche i piccoli di casa gradiranno 😉



Vi lascio qui, come promesso altre ricette simili, che potrete realizzare per un buon secondo “senza carne” leggero e sfizioso…
Questi pancakes agli spinacini, che io in questa versione abbinavo a creme fraiche e mandorle ma che sono ottimi anche spalmati di formaggio fresco e cremoso e salmone…
O ancora questi pancakes salati davvero particolari, realizzati con, udite udite, le foglie di carote: nulla si butta ma tutto si utilizza in cucina!
O, per finire, questi pancakes ai fiori di zucca e sesamo, davvero goduriosi ed irresistibili.
E se volete una proposta scenografica, oltre che golosissima, guardate cosa ha realizzato qui la mia amica Miria: dei pancakes ai piselli favolosi…si mangiano prima con gli occhi 😉


Print Recipe
pancakes di zucchine
I pancakes di zucchine, sono davvero squisiti, saporiti e sfiziosi; si preparano velocemente e piacciono a grandi e piccini.
Pancakes di zucchine
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Pancakes di zucchine
Istruzioni
  1. Lavare, asciugare e mondare le zucchine e, con una grattugia a fori grossi ottenere una julienne che andrà asciugata con carta da cucina per eliminare l'eccesso di acqua. In una padella antiaderente scaldare un goccio d'olio e rosolare le zucchine, salandole e pepandole a piacere, per 7-8 minuti, finchè non sono belle cotte e asciugate dal liquido formatosi in cottura. Spegnere e lasciar raffreddare.
  2. Nel frattempo in una ciotola sbattere le uova con i due formaggi, un pizzico di pepe e sale e il latte; unire le zucchine, le foglioline di maggiorana fresca ed amalgamare bene il tutto. Unire a questo punto la farina setacciata col pizzico di bicarbonato (solo un pizzico, mi raccomando!), setacciandola con un colino per evitare grumi, ed amalgamare benissimo il tutto, ottenendo un composto morbido e denso.
  3. Scaldare una piastra liscia in ghisa (o similare) o una padella antiaderente e ungerla con un goccio d'olio; adagiare il composto a cucchiaiate sulla piastra e cuocere i pancakes che si formeranno prima su un lato, poi sull'altro, girandoli con delle palette delicatamente, senza romperli.
  4. Una volta ben dorati da entrambi i lati, toglierli dalla padella e servirli in tavola; ottimi con una bella insalata fresca o con una dadolata di pomodorini.

Che ne dite, non sono carini da vedere?
Semplicissimi anche da fare, piaceranno assolutamente anche ai piccoli di casa….potrebbe essere un modo per far mangiare finalmente la verdura anche a chi storce solitamente il naso quando la vede nel piatto, eheheheh!
Io vi saluto, ricordandovi che la fase due è iniziata ma che dobbiamo sempre fare tanta attenzione e mantenere le misure di sicurezza che ci sono state imposte…mi raccomando…
Un grande abbraccio e a presto con un dolce goloso, che….beh, presto lo vedrete 😉
A presto

simona