Pout pourrì invernale home made per profumare casa

Semplice da fare, questo pout pourrì invernale home made, saprà portare il buonumore e l’allegria in casa…basterà aggiungerne un po’ ad un pentolino di acqua bollente, e il suo profumo vi riportarà alle feste di Natale appena trascorse!

Buongiorno amici ed amiche, il temuto freddo è arrivato… in queste feste il meteo ci aveva illuso con belle giornate di sole, ma, puntuale come sempre, gennaio ha presentato il conto.
Cerco di farmi piacere l’inverno, ma proprio non ci riesco ahimè…
Non voglio però ulteriormente lamentarmi al riguardo perchè, uno dei miei propositi per il 2020, è proprio quello di lamentarmi di meno e di essere sempre grata per quello che ho.
Non voglio badare al freddo quindi…anche in questa stagione si possono fare belle cose, nonostante tutto.
Eh sì, questo piccolo progettino che vi presento oggi l’ho amato, anche perchè ho preso spunto da uno dei libri che amo maggiormente e che troneggia fra i primi posti nella mia libreria…
Il libro in questione è “Finalmente Natale” edito da Guido Tommasi, della mitica Sabrine d’Aubergine, autrice che adoro e stimo, e che ho avuto modo di conoscere di persona proprio recentemente alla presentazione di un altro volume bellissimo (ma di questo ve ne parlerò più avanti).
In questo libro a mio parere delizioso, ci sono tante idee per regali golosi, dolci e salati; idee per realizzare un menù a tema festivo, ci sono ricette della tradizione, ed anche ideuzze come questo pout pourrì invernale home made, ad esempio, che col suo profumo vi metterà allegria e buonumore!
Bellissime foto, carta opaca e quasi anticata, alcuni racconti dell’autrice…un libro bello da sfogliare, da utilizzare per prendere spunto in cucina ma anche da leggere, dalla prima all’ultima pagina: fidatevi, vi conquisterà.



Come fare quindi questo pout pourrì?!
…ma è semplicissimo, davvero!
Basterà avere una mela, una pera, zenzero fresco, delle bucce di agrumi, bastoncini di cannella, chiodi di garofano, anice stellato, bacche di pepe e ginepro.
Tagliate la mela e la pera a fettine dopo averle ben lavate ed asciugate, così fate anche per lo zenzero.
Con un piccolo tagliabiscotti incidete delle stelline nelle bucce di agrumi; Sabrine nel suo libro dice di far asciugare nel forno a 100°, regolandosi con i tempi perchè non devono scurirsi….io le ho messe in essiccatore, impostando i tempi e le temperature adatte per ciascun tipo di componente.
Una volta ben essiccate, fatele asciugare per un giorno o due, in modo da togliere qualsiasi traccia di umidità…(vi consiglio di metterle su un foglio di carta forno sul termosifone tiepido), a questo punto invasatele dentro a dei contenitori di vetro dal tappo ermetico, insieme a tutti gli altri ingredienti.

Ogni volta che vorrete profumare un po’ la vostra casa, basterà far bollire un pentolino con un po’ d’acqua e poi versare una bella manciata di questo pout pourrì…un delizioso profumo invernale aromatico che sa di festa e di Natale, piacevolmente si spargerà nelle vicinanze, e vi porterà buonumore immediato!

libri in cucina

Inserisco questa ricettina nella categoria libri in cucina, in modo che se vi interesserà, potrete ritrovarla tranquillamente!
Io ora scappo perchè, come sempre ho mille cose da fare, non prima di avervi salutato e avervi dato appuntamento alla prossima ricetta pasticciona 😉
Un abbraccio, a presto!

simona