Biscotti alla nocciolata bianca

I biscotti alla nocciolata bianca sono deliziosi e golosissimi, perfetti da gustare a merenda ed anche da regalare ai vostri amici in qualsiasi occasione!

Buon inizio di settimana amici ed amiche….in questo periodo vedrete tante ricette di biscotti, ebbene sì, lo ammetto, sto facendo prove per i vari regalini che andrò a fare ad amici e parenti.
Qualche giorno fa ho avuto modo di provare la nuova e super golosa Nocciolata bianca di Rigoni di Asiago, che mi ha subito catturata, creandomi una sorta di dipendenza.
Eh già, ho dovuto nascondere il barattolo perchè, come dice il detto, lontano dagli occhi….in questo caso lontano dalla bocca, ahahahah, eh sì: è irresistibile.
Questi biscotti alla nocciolata bianca, sono stati un mezzo esperimento, che devo dire, mi è proprio riuscito bene; l’impasto me lo sono inventato lì per lì, utilizzando un po’ di farina di castagne che mi era avanzata da questa preparazione
Trovo che il gusto un po’ tostato della farina di castagne li rende adattissimi ad essere farciti con una nocciolata (bianca nel mio caso, ma credo che anche quella tradizionale sia perfetta!) ed adatti a qualsiasi occasione!
Avendo usato uno stampino delizioso con l’omino di pandizenzero, ho pensato di proporveli in veste festiva e natalizia…che ne dite, non sono perfetti?!



biscotti alla nocciolata bianca


Print Recipe
Biscotti alla nocciolata bianca
I biscotti alla nocciolata bianca sono deliziosi e golosissimi, perfetti da gustare a merenda ed anche da regalare ai vostri amici in qualsiasi occasione...la mia è una versione speciale per le feste!
biscotti alla nocciolata bianca
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
teglia
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
teglia
Ingredienti
biscotti alla nocciolata bianca
Istruzioni
  1. In una ciotola mescolare le farine con il sale, le spezie ed il lievito. In un'altra ciotola (o nell'impastatrice col gancio a foglia) amalgamare il burro freddo con lo zucchero; unire l'uovo e poi versare le polveri precedentemente miscelate.
  2. Si dovrà ottenere un composto simile ad una frolla; formare una palla o un panetto, avvolgerlo in pellicola alimentare e porre i frigo a compattarsi per circa un'ora. Una volta trascorso questo tempo, accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° coon funzione statica.
  3. Ricoprire una leccarda con carta forno, togliere il composto dal frigorifero e stenderlo su un piano leggermente infarinato utilizzando un mattarello; lo spessore della sfoglia dovrà essere di circa mezzo cm. Con uno stampino ( o anche col fondo di un bicchiere) formare dei biscotti che dovranno poi essere accoppiati...potranno essere due tondi, un cerchio intero ed uno forato: io avevo questo bello stampino con l'omin di panpepato e l'ho utilizzato essendo Natalizio!
  4. Importante è il ricordarsi di formare tante parti superiori quante quelle inferiori, in modo da averne in numero pari per poterli accoppiare una volta pronti. Formati tutti i biscotti, infornare e cuocere per dieci minuti a 180° con funzione statica. Una volta cotti sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di farcirli ed accoppiarli.
  5. Prendere un biscotto non forato e spalmarlo con abbondante nocciolata bianca: sovrapporre poi il biscotto forato e premere leggermente, accoppiandolo; proseguire così sino all'esaurimento di tutti i biscotti.
Recipe Notes

Questi deliziosi biscotti si conservano anche per una settimana in un barattolo ben chiuso ermeticamente, in luogo fresco ma non umido.

Ringrazio Rigoni di Asiago per avermi omaggiato della Nocciolata Bianca che ho utilizzato per farcirli; sono ottimi comunque anche con una confettura, oppure con una nocciolata tradizionale.


biscotti alla nocciolata bianca

Che ne dite di confezionarli in sacchettini trasparenti, ornati da un nastro in stoffa disegnato, e con qualche rametto di pino fresco?
Oppure dentro a dei vassoietti colorati e decorati con qualche immagine natalizia; un po’ di carta trasparente per cesti, un bel nastro e voilà!
Quasi meglio che in pasticceria… 😉

Volevo lasciarvi anche questa informazione, in merito a Rigoni di Asiago…
Qualche giorno fa sono stata ospite a Milano presso “Naturalmente” per la presentazione delle Limited Fiordifrutta, tre nuovissimi gusti di confettura proposti dall’azienda Rigoni in collaborazione con Zafferano Leprotto.
Tre gusti assolutamente favolosi, che ho avuto modo di provare e che ho gradito tantissimo…Volete assaggiarli anche voi?
Le tre nuove Fiordifrutta Pompelmo Rosa, Pere, Albicocche e Zafferano Leprotto Bio sono prodotte in Limited Edition e si potranno comprare, in occasione delle festività di Natale, da “Naturalmente a Milano”- Rigoni di Asiago, fino ad esaurimento, a partire dal 5 dicembre al costo al pubblico di 4 euro.
Acquistandole, potrete fare anche del bene, perchè la vendita sosterrà l’associazione Fata Onlus di Milano, che si occupa di aiutare bambini ed adolescenti in difficoltà.
“Il Natale quindi è più magico con Fiordifrutta allo Zafferano Leprotto bio”…scoprite ed acquistate queste limited edition, vi innamorerete di questi gusti davvero speciali, e darete anche un piccolo aiuto a chi è meno fortunato di noi.
Io ora vi saluto, augurandovi un felice inizio di settimana…la mia come sempre sarà di corsissima, spero nel bel tempo per poter fare tante cose!
A prestissimo 🙂

simona