Pere al cardamomo con crema di formaggio, zafferano e pistacchi

Queste pere al cardamomo con crema di formaggio, zafferano e pistacchi sono deliziose e perfette da essere servite come dessert in questa stagione autunnale!

Buongiorno amici ed amiche, oggi voglio parlarvi di un dolce al cucchiaio davvero delizioso che ho realizzato qualche giorno fa, e che ha come ingredienti frutta e formaggio; io impazzisco per questo binomio,  ma da alcuni mesi devo stare attentissima perché, avendo problemi di colesterolo devo consumare solo formaggi rigorosamente magri.
Ma i formaggi magri quali sono?
Bella domanda…io mi sono letta un bel po’ di articoli sull’argomento, per riuscire a capire come poterli consumare senza aver problemi, visto che li adoro!
Non avendo pronto il mio amato Labneh, che ogni tanto realizzo, ho utilizzato quindi un quark magro recentemente acquistato proprio per utilizzarlo in qualcosa di sfizioso…fra l’altro in frigo stazionavano un paio di pere che erano ormai un po’ troppo mature, assolutamente pronte per essere consumate.
L’idea era quella di realizzare delle coppette di pere cotte con marsala, zucchero ed un pizzico di cardamomo, servite poi con una bella crema a base di formaggio, zafferano ed una spolverata di pistacchi…qualcosa che unisse il gusto lievemente speziato delle pere cotte ad una morbida e vellutata crema…qualcosa in parole povere, un po’ diverso dai miei soliti dessert.  
Avevo bisogno fra l’altro di qualcosa di consolatorio e confortante; fuori continuava a piovere e il mio umore non era dei migliori.
Eh sì, negli anni ho capito di essere metereopatica: quando il tempo è grigio e c’è poca luce, io mi spengo come un lume; mi passa la voglia di fare tutto e mi pervade una certa malinconia….succede anche a qualcun’altro di voi?!
Ditemi che non sono l’unica, per piacere…
Comunque sia, mi son detta…Simo, su su…mettiti in moto!
Quale consiglio migliore se non quello di mettermi in cucina a pasticciare un po’?!
Detto fatto: queste coppette, realizzate davvero velocemente, hanno risolto perfettamente questo mio “momento no”!



pere al cardamomo con crema di formaggio

Non starò a lasciarvi il box della ricetta; scriverò semplicemente qui sotto il procedimento per realizzare queste ciotoline davvero “comfort food”, che noi abbiamo gustato sul divano mentre guardavamo la tv, una sera mentre ahimè, fuori pioveva e pioveva…

pere al cardamomo con crema di formaggio

Ho sbucciato due pere , le ho detorsolate e poi tagliate a tocchetti abbastanza regolari, di circa 2-3 cm di lato.
Le ho irrorate con un goccio di succo di limone, poi le ho messe in una casseruolina con qualche cucchiaio di acqua, un cucchiaio di marsala, un cucchiaio di zucchero di canna integrale ed una bella spolverizzata di cardamomo in polvere ( se a voi non piace, potete metterne solo un pizzichino, oppure usare altre spezie, come la cannella o un misto per dolci natalizi).
Ho acceso la fiamma e le ho fatte leggermente sobbollire; a questo punto ho abbassato e cotto per alcuni minuti facendo restringere il sughetto dolce e profumato: le pere devono ammorbidirsi ma non disfarsi, devono cuocere ma rimanere comunque abbastanza sode.
Una volta pronte, ho spento la fiamma e lasciato raffreddare a temperatura ambiente.
Mentre si raffreddavano, ho preparato la crema di formaggio: in una ciotola ho amalgamato 200 g di quark magro cremoso insieme a due cucchiai di zucchero a velo, poi ho aggiunto mezza bustina di zafferano in polvere sciolta in un cucchiaio di acqua tiepida, ottenendo un composto morbido e soffice.
Ho versato le pere ormai poco meno che tiepide in quattro ciotoline da dessert, ho poi irrorato con la crema morbida e densa, ed ho dato una bella spolverizzata di pistacchi polverizzati.
Potete servirla a temperatura ambiente ma anche fredda di frigo…io non amo i dolci troppo freddi, ma voi fate come preferite!

Come vedete, è possibile coccolarsi anche con qualcosa di semplice ed inventato lì per lì; un dessert poco dolce ma comunque delizioso, adatto anche a me che devo tanere sotto controllo il colesterolo, ma che, come tutti, ogni tanto ho bisogno di gratificarmi un po’ con qualcosa di goloso…provatelo anche voi e ditemi che ne pensate!
Vi lascio un consiglio…potrete anche preparare una base di crumble realizzato con dei biscotti secchi pestati grossolanamente al mortaio, qualche nocciola o mandorla frantumata, un pizzico di zucchero grezzo ed un goccio di rum; sopra adagiateci le pere e infine mettete la crema di formaggio: una delizia!
Ora vi lascio, augurandovi una giornata serena, all’insegna di sole cose belle…
Alla prossima!

simona