Gelatina alla melagrana e cannella

La gelatina alla melagrana e cannella, è profumata e deliziosa, perfetta per farcire dolci e biscotti o da spalmare sul pane; ottima anche come idea regalo!

Tempo fa, nella casa lombarda, avevo un albero di melagrana rigoglioso e soprattutto prolifico: decine e decine di frutti, talmente grossi che i rami si piegavano sino a toccare terra.
Mi faceva una gran pena quando lo vedevo così carico e provato…pian piano però arrivavo e zac zac…i tondi e rigogliosi pomi sparivano per finire trasformati in succhi, marmellate, liquori e dolci di ogni tipo 😉
Qualche anno fa l’infausta notizia: il giardiniere ci comunica che la pianta è sofferente, secondo lui in fase terminale e ci consiglia di tagliarla. A malincuore accettiamo, fidandoci di lui.
Che tristezza…addio melagrane succose, addio bei pomi rossi e colorati ad abbellire il giardino….
Per qualche anno il tronco avvizzito è rimasto lì, così…finchè, un giorno…
…ecco spuntare qualche fogliolina alla base, qualche rametto…eccone un altro e poi un altro ancora, e via via sino a diventare un piccolo cespuglio!
Ora è quasi ritornato ai fasti di un tempo, quaet’anno ho raccolto una cesta zeppa di melagrane, forse una ventina ed ho realizzato di tutto e di più, oltre a farne spremute che faccio bere a mia figlia al mattino, prima di andare a scuola.
Questa gelatina alla melagrana e cannella è quello che rimane delle ultime melagrane raccolte qualche giorno fa…magari esternamente un po’ bruttarelle, ma all’interno succosissime e davvero squisite!



gelatina alla melagrana e cannella

Morbida come il velluto e perfetta per farcire una bella torta soffice, dei golosi muffins o anche dei rustici biscotti…o ancora da spalmare semplicemente così su una fetta di pane o su una galletta, per merenda o colazione… ottima anche come idea regalo…un bel nastrino, un cappellino di stoffa o all’uncinetto, e…voilà.
Il pensiero per un’amica speciale, un conoscente o una cara vecchia zia…è pronto, vi piace?! 😉


Print Recipe
Gelatina alla melagrana e cannella
Buona e deliziosa, perfetta per le colazioni e merende spalmata su un buon pane, ma anche come farcitura di un dolcetto e perchè no...ottima anche come idea regalo!
gelatina alla melagrana e cannella
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
vasetti
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
vasetti
Ingredienti
gelatina alla melagrana e cannella
Istruzioni
  1. Spremere le melagrane dopo averle tagliate a metà con uno spremiagrumi (potete usare anche l'estrattore) per ottenerne il succo. Passarlo in un colino a maglie fitte per filtrarlo ed eliminare qualsiasi scoria o residuo.
  2. Versare il succo in un pentolino insieme allo zucchero addizionato al gelificante ed alla cannella in polvere, mescolando ben bene; aggiungere anche le stecche di cannella ed accendere il fuoco.
  3. Portare ad ebollizione e far bollire per circa 8-9 minuti, inizialmente a fiamma vivace, poi abbassandola un poco, per far gelificare ben bene il tutto; solitamente le confezioni riportano un tempo di tre-quattro minuti per la gelificazione del composto, ma io preferisco aumentarli un pochino. E' importante fare la prova su un piattino freddo di freezer: se versandoci sopra un po' di gelatina bollente e inclinando il piattino questa si rapprende e non scivola, è pronta al punto giusto; se invece scorre scivolando via velocemente, va cotta ancora un po' per farla addensare alla perfezione.
  4. Una volta raggiunto il giusto grado di gelificazione, eliminare le stecche di cannella, invasare e chiudere ben bene i vasetti (precedentemente sterilizzati in acqua bollente) capovolgendoli per effettuare il sottovuoto, lasciandoli così sino a completo raffreddamento. Questa gelatina si conserva, a barattoli chiusi, in luogo fresco per alcuni mesi. Una volta aperta, va tenuta in frigorifero e consumata entro una settimana.
Recipe Notes

Io ho usato questo gelificante che mi è stato omaggiato per poterlo provare, che è biologico, vegano e senza glutine.


gelatina alla melagrana e cannella

Che ne dite, non è deliziosa?! io la adoro!
Potete, se non vi va, eliminare la cannella, ma anche cambiare spezia; l’anice stellato secondo me ci sta alla grande e, se volete anche accompagnarla ad un dolce particolare….vi lascio questo ciambellone dell’amica Miria, che penso, proverò quanto prima (deve essere favoloso!).
Ora vi lascio augurandovi un sereno fine settimana…la mia appena trascorsa è stata da dimenticare; tante notizie tristi, pensieri e lavori in casa che mi hanno un po’ destabilizzata; speriamo di finirla con qualche bello spiraglio di luce e positività…
Un abbraccio grande e anche per voi…solo cose belle!
A presto