Galette salata ai sette cereali e pomodorini

Questa galette salata ai sette cereali e pomodorini, è rustica, sfiziosa ed appetitosa; allegra e perfetta per un pranzo veloce o un aperitivo con amici!

Buongiorno amici ed amiche, inizio col ringraziarvi per tutti i bei commenti che mi avete lasciato sotto alla ricetta di qualche giorno fa, le brioches realizzate con la farina ai sette cereali che mi è stata omaggiata da Molino Rossetto e che ho trovato davvero ottima!
Siccome me ne era avanzata un poco, ho pensato di utilizzarla per preparare una galette, per l’appunto questa galette salata ai sette cereali e pomodorini
Sì, era un po’ che non ne realizzavo una e, siccome ho quasi praticamente bandito la pasta sfoglia industriale nella mia cucina (soprattutto per via dei grassi che contiene che, col mio colesterolo non vanno molto bene…), l’ho impiegata per realizzare un guscio croccante di pasta matta, che ha reso questa galette davvero speciale.
Semplicissima, è praticamente tutta “home made”…la pasta matta è di mia produzione, il Labneh che ho utilizzato per farcire la base è ottenuto con questa ricetta…alcuni pomodorini sono quelli del mio balcone (quelli gialli ahimè no) ed anche il basilico è della mia piantina….che altro volere di più?!
Si prepara in un lampo, è buona e leggera, dal guscio croccante con un ripieno saporito ed accattivante; una fetta è perfetta anche da portare a scuola o al lavoro per una pausa leggera ed uno spuntino sfizioso.
Qui sotto vi spiego come l’ho realizzata…



galette salata ai sette cereali e pomodorini

Potete realizzarla tutto l’anno…questi son proprio gli ultimi pomodorini che le mie piantine hanno prodotto, ma ne troverete comunque di buoni al mercato e al banco frigo del super un po’ in tute le stagioni…
Inoltre potrete anche variare la tipologia di verdura…pezzetti di zucca, zucchine, radicchio spadellato, verza ripassata o scarola, funghi trifolati…insomma chi più ne ha più ne metta!


Print Recipe
Galette salata ai sette cereali e pomodorini
Questa galette salata ai sette cereali e pomodorini, è rustica, sfiziosa ed appetitosa; allegra e perfetta per un pranzo veloce o un aperitivo con amici!
galette salata ai sette cereali e pomodorini
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Per la pasta
Per la farcitura
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Per la pasta
Per la farcitura
galette salata ai sette cereali e pomodorini
Istruzioni
  1. Preparare la sfoglia in anticipo in modo da farla riposare: creare una fontana con le farine precedentemente setacciate ed amalgamate, aggiungere un pizzico di sale e versare, poco a poco e continuando a mescolare, l'acqua e l'olio. Lavorare sino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Lasciar riposare per mezz'ora minimo, coperto da una ciotola sulla spianatoia.
  2. In una ciotola amalgamare il Labneh (o il formaggio spalmabile) con un pizzico di sale e pepe, alcune foglie di basilico tritate al coltello e l'olio, ottenendo una morbida crema soffice. Riprendere la pasta, tirare una sfoglia sottile di forma circolare che andrà adagiata su una leccarda ricoperta di carta forno; versare la crema di formaggio sulla parte centrale della pasta, lasciando una parte come bordo, poi livellarla per bene.
  3. Lavare, asciugare e tagliare a metà i pomodorini, eliminando un po' i semi se sono tanti; adagiarli e distribuirli sulla crema di formaggio con la parte tagliata rivolta verso il basso. Rivoltare la pasta in eccesso sbordata dell'impasto verso l'interno, creando un bordo alla galette; cuocerla in forno caldo pre-riscaldato a 180°C per 30-35 minuti. Servirla tiepida o fredda, spolverizzandola con altre foglioline di basilico fresche.
Recipe Notes

Se dovesse avanzare è possibile conservarla in frigo per un paio di giorni massimo, e scaldarla leggermente prima di servirla in tavola.

Se preferite potete anche utilizzare tutta farina 00 al posto di quella ai sette cereali.


galette salata ai sette cereali e pomodorini

Che ne dite, non la trovate squisita?
Io l’ho adorata ed anche mia figlia…l’ha addirittura portata a scuola per pranzo qualche giorno fa!
Vi consiglio di provarla e di provare anche questa farina che io trovo davvero ottima per tante preparazioni e che son certa utilizzerò ancora per altre cosine sfiziose 😉
Ringrazio davvero Molino Rossetto che me l’ ha fatta provare!
Ora scappo perchè come sempre son fra mille faccende affacendata (non è una novità, vero?!), vi aspetto qui di nuovo fra qualche giorno con qualche altro bel racconto di cucina 🙂
Buonissima giornata!