Lasagne di primavera agli asparagi

Lasagne di primavera agli asparagi: un primo piatto delicato e delizioso, perfetto per il pranzo della domenica in famiglia!

Ormai la primavera sta praticamente volgendo al termine, senza realmente esserci stata; sono alcuni giorni che è esploso un bel caldo (attenzione, non mi sto lamentando, sia chiaro; io odio il freddo, quindi…) e possiamo finalmente sperare in qualcosa di duraturo?!
Chissà…
Io come sempre approfitto per fare incetta al mercato di tutto ciò che è verde, bello fresco e tenero, come gli asparagi, che adoro e che mangerei sempre in tutte le salse.
Non la pensano così gli altri miei due commensali, che invece preferiscono mangiarli un po’ camuffati, e quale miglior modo di farlo se non nascondendoli in un bel piatto di lasagne?!
Sì, queste lasagne di primavera agli asparagi le abbiamo amate…le ho realizzate qualche giorno fa quando ancora accendere il forno era quasi piacevole, ma se volete provarle anche voi vi direi di sbrigarvi, in quanto fra poco gli asparagi spariranno dal mercato, e accendere il forno diventerà sempre più un’ardua impresa!
Sono ricche, ma leggere al contempo, perfette per il pranzo della domenica in famiglia…io amo le lasagne bianche con verdure, le trovo davvero strepitose e nel blog, durante questi anni, ve ne ho proposte diverse (poi vi lascerò qualche link di spunto!)



lasagne di primavera

Ho voluto profumarle con del basilico freschissimo che ha dato un tocco di freschezza ed un profumo davvero speciale; in più ho aggiunto del prosciutto cotto, ma se vorrete una versione totalmente vegetariana, omettetelo pure.

lasagne di primavera


Print Recipe
Lasagne di primavera
Queste lasagne di primavera sono delicate e deliziose, perfette per il pranzo della domenica in famiglia
lasagne di primavera agli asparagi
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
lasagne di primavera agli asparagi
Istruzioni
  1. Togliere con un pelapatate la parte esterna degli asparagi, la più dura; lavarli, asciugarli e tagliarli a metà per la lunghezza, poi cuocerli a vapore per alcuni minuti, in modo da ammorbidirli un pochino, sempre però mantenendoli croccanti.
  2. Preparare la bechamella come da istruzioni al link nelle note, oppure utilizzare una confezione già pronta. Comporre la lasagna, sbollentando leggermente le sfoglie prima di usarle; io preferisco sempre farlo quando il condimento non è particolarmente liquido.
  3. Mettere sul fondo di una teglia rettangolare un poco di bechamella livellandola bene; fare poi uno strato di pasta, un altro di bechamella e di asparagi, aggiungere un po' di mozzarella spezzettata, del prosciutto cotto sempre spezzettato, ed alcune foglioline di basilico tagliate al coltello, spolverizzando con abbondante parmigiano grattugiato. Ricominciare poi con la pasta, la bechamella, la mozzarella, il basilico, gli asparagi e il prosciutto, e proseguire così sino ad esaurimento degli ingredienti, finendo la superficie con la bechamella, qualche asparago, qualche pezzettino di mozzarella ed un'abbondante spolverizzata di parmigiano grattugiato.
  4. Mettere in forno e cuocere a 180° per una quarantina di minuti, per i primi 25 con un foglio di stagnola sopra (io ho utilizzato la funzione ventilata), poi scoperta. Tenere comunque la bechamella piuttosto liquidina e morbida, in modo che la pasta in cottura non si secchi troppo.
  5. Servire ben calda distribuendo in superficie qualche fogliolina di basilico fresco
Recipe Notes

Qui trovate la mia ricetta di bechamella che realizzo sempre col Bimby e che uso per tutte le mie paste al forno e lasagne.


lasagne di primavera

Ecco qualche altro link per scovare, nel tempo, qualche altra mia ricettuzza simile…
Questa lasagna con pesto di zucchine e menta è una ricetta primaverile per eccellenza, assolutamente strepitosa: provatela e ne resterete colpiti!
Un’altra ricettina di lasagne con salmone e zucchine, molto sfiziosa, la trovate qui…
E per finire questa, alla crema di spinaci, bresaola e pinoli...una vera delizia!
E guardate questa versione nel vasetto , al pesto di mandorle e fiori di zucca della mia amica Mirella del blog Cucina e svago…
Che altro dirvi?!
Che scappo a fare un po’ di spesa, nel frattempo vi saluto e vi auguro un sereno fine settimana. Un abbraccio