Ciambelline romane all’anice e marsala

Queste ciambelline romane all’anice e marsala sono perfette da servire dopo cena, inzuppate dentro ad un buon vino dolce

Buongiorno a tutti e buon lunedì, come state? Io abbastanza bene, a parte che ho la casa sottosopra per dei lavori, ma presto tutto sarà finito e sarò felice di ritrovare un ambiente bello pulito e luminoso!
Nel frattempo vi racconto questa bella ricettina che ho realizzato qualche tempo fa e che volevo proprio fare, avendone assaggiato una versione simile ad un ristorante come dolcetto dopo cena servito con del vin santo…
Sono delle ciambelline golose, profumate al marsala e all’anice, facilissime da fare e golosissime da gustare, perfette in ogni occasione, anche da regalare, perchè no!
Già da tempo son solita realizzare queste, che mi piace pensare dentro a qualche pacchettino natalizio da regalare a chi amo… questa versione che però vi presento oggi, è ancora più aromatica ed assolutamente golosa: provare per credere!
Amo alla follia questi biscotti croccanti e perfetti per l’inzuppo, tanto profumati, e che si conservano a lungo se riposti in una scatola di latta o di vetro ben chiusa.
Io ve li consiglio…preparatene in quantità e conservateli a lungo, per avere per un bel po’, quando vi va, una piccola coccola golosa pret a manger 😉



ciambelline romane all'anice e marsala

La ricetta è una versione rivisitata delle famose ciambelline laziali dei cinque bicchieri…però, per trovare una consistenza che mi piacesse maggiormente ho fatto alcune modifiche mie sulle dosi, e questo è quello che ho ottenuto 😉
Spero comunque vi piaccia, provatele e poi ditemi

ciambelline romane all'anice e marsala


Print Recipe
Ciambelline romane all'anice e marsala
Queste ciambelline romane all'anice e marsala sono ottime da inzuppare in un buon vino dolce, perfette da regalare e sgranocchiare quando vi va!
ciambelline romane all'anice e marsala
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
teglie
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
teglie
Ingredienti
ciambelline romane all'anice e marsala
Istruzioni
  1. In una capiente ciotola mescolare farina, semi di anice e zucchero, insieme al pizzico di sale fino. Fare un buco nel mezzo e versarci dentro l'olio ed il marsala, rimescolando...iniziare poi ad impastare ottenendo un morbido composto abbastanza malleabile.
  2. Coprire con un panno e mettere in frigo per una mezz'oretta a compattare leggermente. Una volta trascorso questo tempo, accendere il forno e portarlo a 150° con funzione ventilata. Togliere l'impasto dal frigo ed iniziare con le mani a formare le ciambelline: prelevarne una dose della misura di una noce, farne un serpentello ed arrotolarlo su se stesso, formando una ciambellina, da adagiare su una teglia coperta di carta forno.
  3. Preseguire così formando una ciambellina dopo l'altra, ed adagandole ben distanziate fra loro, fino a finire l'impasto...a me son venute due teglie belle piene. Cuocere per circa 15 minuti, si devono dorare ma non troppo; togliere le teglie dal forno e lasciar raffreddare completamente prima di riporre in scatole ben chiuse.
Recipe Notes

Si possono realizzare anche con del vino bianco al posto del marsala; si conservano per settimane se tenute al riparo dall'umidità, e ben chiuse in scatole ermetiche o sacchetti.


E con queste golose immagini io vi saluto augurandovi una settimana piena di belle cose, di sole e di primavera!
E se volete altre ricette di ciambelline, la mia amica Miria sul suo blog ne ha tantissime; questa è una di quelle che presto vorrò provare a fare, deve essere favolosa!
Vi abbraccio a presto….