Rotolo al tè con crema di yogurt e ribes

Eccoci giunti all’antivigilia di Natale…siete pronti?
Con i regali e tutta la preparazione dei vari menù e buffet con parenti ed amici?
Io ancora ho un po’ di cose da sbrigare, ma sono direi a buon punto…per chi invece non è ancora pronto o è indeciso su cosa fare magari come dolce in questa giornata festiva, beh, ecco un’idea bella e golosa, un dolce al cucchiaio che si mangia prima con gli occhi!
Per l’appuntamento mensile con la rubrica “In cucina con il tè” ecco quindi il mio rotolo al tè con crema di yogurt e ribes, delicato e goloso, bello e scenografico oltre che buonissimo!
Son certa che portandolo in tavola lascerete i vostri ospiti stupiti ed affascinati dalla sua bellezza…ma anche dalla sua bontà, essendo davvero squisito.
Da quando Gabriella dello Chà Tea Atelier mi ha fatto scoprire questo favoloso tè Matcha Hojicha, comunemente chiamato Roasted Matcha, l’ho impiegato in diversi dolci golosi (come ad esempio questo ciambellone che è stato felicemente terminato inzuppandolo nel latte a colazione).
Questa volta l’ho messo nell’impasto del rotolo per creare un bellissimo contrasto con la crema dolce al suo interno, e poi ho voluto decorare il dolce finito con una cascata di ribes rossi e scintillanti, che oltre a renderlo ancora più goloso l’hanno vestito a festa, rendendolo più Natalizio che mai!
Può sembrare complesso da fare, ma credetemi non è così: è facilissimo e, se c’è riuscita una pasticciona come me, può farcela chiunque.

 

rotolo al tè con crema di yogurt e ribes

 

Passo la parola come sempre a Gabriella che vi parlerà di questo specialissimo tè che ho utilizzato, il tè Matcha Hojicha o Roasted Matcha.

 

tè roasted matcha

 

Il Matcha Hojicha (o Roasted Matcha) è una polvere di tè verde giapponese finemente macinata come il Matcha, ma a differenza di quest’ultimo che resta di un colore verde intenso, viene tostata e ha un colore marrone cioccolato.
Ha un profumo intenso ed è molto versatile nell’uso in cucina.
Il Matcha Hojicha può diventare un cappuccino dalle note di nocciola molto avvolgenti o può essere utilizzato negli impasti sia dolci che salati.
Si prepara per discioglimento e non per infusione.
Versate la polvere in una ciotola; aggiungete acqua a circa 80° e quindi mescolate energicamente con il chasen, il tradizionale frustino in bambù.

 

rotolo al tè con crema di yogurt e ribes

 

Print Recipe
Rotolo al tè con crema di yogurt e ribes
Il rotolo al tè con crema di yogurt e ribes è un dolce scenografico ma semplicissimo da fare, perfetto per la tavola delle feste e che vi stupirà!
rotolo al tè con crema di yogurt e ribes
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Per il rotolo
Per il ripieno e la decorazione
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Per il rotolo
Per il ripieno e la decorazione
rotolo al tè con crema di yogurt e ribes
Istruzioni
  1. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 200° statico. Preparare la pasta biscotto: con delle fruste elettriche o nella planetaria con la frusta a filo, montare le uova con lo zucchero, sino a farle diventare spumosissime. Unire la farina pian piano setacciata con il lievito e il tè Roasted Matcha, sempre con la frusta in azione: dovrete ottenere un composto spumoso e morbidissimo.
  2. Rivestire una teglia di circa 30x 40 (ma anche leggermente più piccola va bene) con carta forno e versare l'impasto livellandolo ben bene; infornare per circa dieci-dodici minuti, poi spegnere. Sfornare, rovesciare la teglia su un panno umido e staccare delicatamente la carta forno; arrotolare il pan di spagna insieme al panno e far raffreddare.
  3. Lavare, asciugare con tanta delicatezza i rametti di ribes; tenerne alcuni interi per decorare il rotolo alla fine, e per gli altri, separare le bacche e metterle da parte. In una ciotola amalgamare lo yogurt col formaggio spalmabile, la vaniglia, lo zucchero a velo ottenendo una morbida crema.
  4. Srotolare la base di pasta biscotto ormai raffreddata e spalmare con la crema allo yogurt tutta la superficie, poi allo stesso modo cospargere con le bacche di ribes tenute da parte.
  5. Ri-arrotolare quindi la pasta biscotto farcita aiutandosi con il panno, poi avvolgere il rotolone ottenuto con carta forno o pellicola alimentare ben stretta, e fare riposare un'oretta in frigo. Prima di servire, togliere il rotolo dalla pellicola, adagiarlo su un bel piatto da portata, spolverizzarlo con zucchero a velo in quantità a piacere, e guarnire con i rametti di ribes e qualche zuccherino natalizio.
Recipe Notes

Se vi dovesse avanzare, conservate tranquillamente il vostro rotolo farcito in frigo per alcuni giorni, tenendolo in un contenitore ermetico ben chiuso.

Condividi questa Ricetta

 

 

rotolo al tè con crema di yogurt e ribes

 

Che ne dite, non è bellissimo?
Non vi viene voglia di rubarne una fetta dal monitor 😉 ???
Vi consiglio di provarlo, vi piacerà sicuraente….Gabriella vi aspetta come sempre nel suo Atelier per mostrarvi il tè che abbiamo utilizzato per la realizzazione, ma anche tantissime altre squisitissime e profumate varietà e miscele.
Ora vi saluto, ci rivediamo dopo Natale e colgo l’occasione per farvi il mio personale e sincero augurio…che possiate trascorrere un Natale sereno, in pace con chi amate, sperando soprattutto che possiate ricevere il regalo più bello (sia spirituale che materiale) che desiderate.
Io in cuor mio come sempre innanzitutto chiedo la salute e la serenità per me e la mia famiglia…se poi arriverà anche qualche bel regalino materiale, beh…non lo butto certo via, eh… ahahaha!

 

Il Natale è una sera di dicembre,
il silenzio che dilaga per le strade,
una fiamma custodita tra le nostre mani,
un fiume solitario che torna alla sua sorgente.
la gioia di donare qualcosa e la gioia di ricevere.
(Fabrizio Caramagna)

 

Un abbraccio e auguri davvero sinceri a tutti voi, che ogni giorno mi fate il regalo più bello e cioè quello di seguirmi con affetto!

Ancora Buon Natale