Polpettine di pane e ciuffi di carota – ricetta del riciclo

Da qualche anno a questa parte (forse starò invecchiando, non lo so…) sono molto cambiata rispetto a qualche tempo fa. La mia marcata sensibilità si è accentuata e a volte soffro molto per sfumature che molti non riuscirebbero a vedere, ma che io percepisco purtroppo…ahimè vorrei diventare più menefreghista ma la nonna Gina diceva sempre che chi nasce quadro non muore tondo e credo avesse proprio ragione!
Ho imparato però col tempo ad apprezzare molto anche le piccole cose e sfumature del quotidiano, che forse da giovane, presa dalla frenesia del fare, non coglievo; piccole gioie e piccole cose, che per alcuni potrebbero sembrare insignificanti ma che a me fanno tornare il sorriso e il buonumore, magari in una giornata partita storta.
Come un giro al mercato…ecco, basta questo a rimettermi in pace col mondo. Ho scovato alcuni mercati dove ogni tanto mi piace fare una puntatina e credetemi non c’è gioia più grande ad esempio, che arrivare davanti ad un banco di frutta e verdura ricco e colorato, dove per una persona che ama cucinare, sembra di essere arrivata nel paese dei balocchi!
Già in questo recente post vi raccontavo della mia gioia nel trovare le carote col ciuffo, che avevo impiegato in questa ricetta e che avevo gelosamente conservato, pronta ad impiegarle in qualche piatto nuovo…bene, l’occasione si è ripresentata proprio con questa ricetta del riciclo, di queste deliziose polpettine di pane (avanzato) aromatizzate ai ciuffi di carota…beh, mia figlia se le è spazzolate a pranzo quel giorno, e, avendone avanzata qualcuna, se la è accaparrata poi per merenda.

 

polpettine di pane e ciuffi di carota

 

Mi piace riciclare se posso e non buttare nulla…lo faccio solo se costretta, ma in casi molto rari.
Cerco di evitare gli acquisti azzardati, faccio la spesa con la lista e sono parecchio oculata…amo fornirmi di verdura fresca al mercato prendendone poca alla volta, evitando così di buttarne di avvizzita o andata.
Il fatto è che spesso comunque qualcosa avanza e quindi mi ingegno per fare in modo di impiegarla al meglio…proprio come quelle fette di pane in cassetta che, prese per farci qualcosa, poi sono avanzate e giacevano lì, sole solette in dispensa…e questi bei ciuffi di carota che parevano dirmi: “siamo qua, utilizzaci!”
Eheheheh non ho le visioni, non parlo con la verdura amici lettori, solo che era per farvi capire lo spirito che mi prende quando inizio nell’aria a sentire la parola riciclo…

 

 

polpettine di pane e ciuffi di carota 4

 

Mi sono avvalsa anche questa volta di questa mitica friggitrice Purifry….che frigge senza olio! Non smetterò mai di ringraziare Russell Hobbs per avermi dato la possibilità di sperimentare con lei. E’ semplicemente fantastica…vi ho inserito le mie polpettine, spruzzate con un velo d’olio e cotte in modo da renderle croccantissime e leggere; golose e irresistibili, con quel sapore piccantino che le foglioline di carota riescono a donare…beh, provatele,e poi mi direte. Se non l’avete…beh, c’è sempre il forno al limite…

 

 

carote con ciuffo

 

Print Recipe
Polpettine di pane e ciuffi di carota
golose e sfiziose, profumate polpettine del riciclo
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
polpettine
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
polpettine
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettere in un mixer la ricotta, l'uovo, il pane in cassetta spezzettato, un pizzico di sale, una macinata di pepe e le foglioline di carota; azionare per un minuto in modo da tritare il tutto ed ottenere una morbida purea.
  2. Prelevare piccole quantità di composto grandi come una noce, rotolarle nel pangrattato dando loro una bella forma tondeggiante ed adagiarle all'interno del cestello della friggitrice spruzzandole appena con olio (o su una teglia da forno spennellata leggermente d'olio extravergine qualora non aveste la friggitrice ).
  3. Cuocete per circa 15-20 minuti a 180° (la mia friggitrice emette aria calda, nel caso del forno usate la funzione ventilata) girandole ogni tanto...devono diventare belle croccanti e dorate su tutti i lati.
  4. Una volta cotte servitele caldissime, accompagnandole con un filo di maionese o di qualche salsa di vostro gusto...sono squisite anche da sole comunque!

 

 

polpettine di pane e ciuffi di carota 5

 

Che ne dite, non vi viene voglia di rubacchiarne una dal monitor?! A me si, devo ammetterlo, e quasi quasi spero di avere presto dell’altro pane in eccesso per poterle rifare!
Ho congelato un po’ di ciuffetti di carota, qualora non riuscissi a trovarne di fresche e belle, beh almeno sarei a posto!
In altro caso, anche il prezzemolo o il coriandolo sarebbero perfetti…anche se fatte in stagione dove la carota fresca e novella è irreperibile.

 

polpettine di pane e ciuffi di carota 3

 

E con queste appetitosissime immagini vi saluto, scappo a fare le mie faccende…
Un grande abbraccio, alla prossima

Simona