Olio aromatizzato ai profumi d’estate

Torno alla grande ( o quasi…io mi sento ancora in vacanza, ve lo volevo dire…sappiatelo, eheheheh!!!!) con una ricettina facile facile, tanto per rompere il ghiaccio in cucina.
Una ricettina, che da buona formichina quale sono , mi piace preparare d’estate da utilizzare in inverno, così anche per portare in tavola un condimento profumatissimo e che in qualche modo mi ricorda un po’ la bella stagione.
Amo conservare, e chi ha letto il mio ebook lo sa (a proposito…se ancora non avete avuto il tempo di farlo…beh, poco male, lo potete acquistare qui!) …di solito a casa mia non si butta via mai nulla, e soprattutto nei periodi di sovrapproduzione di frutta e verdura trovo sempre la maniera di farne tesoro.
Il mio piccolo orticello di aromatiche quest’anno è stato più rigoglioso che mai…miracolosamente (forse anche perchè gli ho cambiato posizione, eheheh) stavolta non ha preso il mal bianco, temibile fungo che tutti gli scorsi anni riusciva a decimarlo e spesso a distruggerlo completamente.
Il timo poi, è strepitosamente bello, tanto che ho pensato proprio di utilizzarlo in questa preparazione per preservare un po’ del suo mitico profumo per i mesi a venire; quest’olio aromatizzato quindi è facilissimo e veloce da realizzare; è anche un’ottima idea per dei piccoli pensierini da regalare e perfetto da tenere in dispensa per profumare tanti piatti sia di carne, che di pesce o verdure.


IMG_5910-1

Olio aromatizzato ai profumi d'estate
Write a review
Print
Ingredienti
  1. per una bottiglietta da 300 ml circa
  2. 300 ml olio extravergine d'oliva
  3. 4/5 rametti di timo abbastanza duri
  4. alcuni grani ( una decina circa) di pepe rosa
  5. uno spicchio d'aglio piccolo
  6. un limone biologico non trattato
Preparazione
  1. Pulire ed asciugare il timo; sbucciare lo spicchio d'aglio e tagliarlo in due, pestare leggermente i grani di pepe.
  2. In una bottiglietta di vetro di circa 300/350 ml di capienza, ben pulita, sterilizzata ed asciugata, inserire i rametti di timo, i grani di pepe rosa, l'aglio e la scorza (solo la parte gialla!) di circa un quarto di limone tagliata a piccole julienne.
  3. Versare poi l'olio fino a circa un paio di cm dall'imboccatura della bottiglietta, chiudere con un tappo in sughero e lasciare al buio per circa una settimana - dieci giorni in luogo fresco, dopodichè si può usare.
  4. Dopo l'utilizzo, per evitare la formazione di muffe, eliminare il timo o gli altri ingredienti una volta non più coperti dall'olio.
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/
 

IMG_5901-1

 

Quindi un bel cordino, un cartoncino decorato con scritti gli ingredienti, e…ecco pronto il vostro olio, perfetto per aromatizzare tutto ciò che vi va e perchè no, anche per fare un piccolo regalo simpatico ed utile…guardate che bei colori, se presentato in una bottiglietta trasparente…a me piacciono un sacco, e a voi?!

…si, penso che mi attrezzerò per i miei regalini natalizi. E’ vero, manca ancora tantissimo tempo, ma perchè non portarsi avanti, dico io?! La mitica nonna Gina diceva sempre: chi ha tempo non aspetti tempo!

Ora scappo; un abbraccio grande, buon fine settimana (mamma mia è volata………) e a presto, sperando mi ritorni la voglia di pasticciare che è rimasta all’Isola d’Elba…è ancora in vacanza lei!!!
08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C