in cucina con il tè

In cucina con il tè: settembre, dolci frutti d’autunno

image_pdfimage_print

Ebbene si…è arrivato l’autunno, è arrivato pure il lunedì, e come promessovi nello scorso post, ecco arrivato anche l’appuntamento mensile della rubrica “In cucina con il tè”, realizzata da me e dalla cara amica Gabriella Lombardi, dello Chà Tea Atelier di Milano.
Un appuntamento che ogni mese in molti attendete con trepidazione, e che ogni volta anche per noi è una nuova sfida, una nuova prova per trovare sempre nuovi spunti e nuove ispirazioni nell’utilizzo di questa meravigliosa bevanda in cucina.
Questo è il mese dove salutiamo l’estate per tuffarci appieno nelle tonalità, nei colori e nei climi autunnali…fatti anche di buonissimi prodotti che la natura ci offre, primi fra tutti i golosi frutti che vogliamo proporvi oggi sotto forma di dolcetto, abbinati a due tè speciali, di cui Gabriella ora vi parlerà.

 

collage tè

 

Per realizzare gli aspic all’uva in gelatina di tè, abbiamo deciso di utilizzare un Darjeeling Castleton SF, un secondo raccolto di uno dei tè “classici” indiani di alta qualità. Proveniente dalla tenuta di Castleton, in una valle nel sud Darjeeling, vanta una produzione iniziata alla fine del XIX secolo.
Un tè nero classico, molto aromatico, con un retrogusto di moscatello che vi conquisterà.

 

Per la preparazione a caldo si consiglia:
acqua: 90-95°
quantità: 2-3 grammi ogni 150 ml
tempo di infusione: 3’
Per la preparazione a freddo si consiglia:
2 cucchiai ogni litro d’acqua, infusione a freddo in frigorifero per tutta la notte; al mattino filtrare.

 

Per preparare invece il crumble alle prugne e nocciole profumato al tè, il tè impiegato è il Souchong affumicato.
Questo tè rosso biologico di montagna proveniente dalla contea di Nantou, Taiwan, in tazza è rosso arancio e presenta un caratteristico sentore di affumicato, per via del tradizionale processo di essiccazione a legna.
Adatto a tutti gli amanti dei tè affumicati, ma che saprà sorprendere anche quelli che non li amano, è dolce, morbido, avvolgente, e non ha nulla a che vedere con quelli normalmente in commercio. Provare per credere!

Per la preparazione a caldo si consiglia:
acqua: 90-95°
quantità: 2-3 grammi ogni 150 ml
tempo di infusione: 3’

Per la preparazione a freddo si consiglia:
2 cucchiai ogni litro d’acqua, infusione a freddo in frigorifero per tutta la notte; al mattino filtrare.

 

IMG_7129-1

 

Piccoli aspic monoporzione all'uva in gelatina di tè Darjeeling Castleton SF
Write a review
Print
Ingredienti
  1. per quattro piccoli stampini
  2. 275 ml di tè Darjeeling Castleton Sf realizzato a caldo come da spiegazione di Gabriella sopra, e lasciato raffreddare completamente.
  3. 17 g gelatina in fogli (colla di pesce)
  4. 12 g zucchero di canna chiaro
  5. un grappolino d'uva senza semi; potete anche usare, come ho fatto io uva rosata e bianca, ma va bene anche se ne avete un tipo solo
  6. qualche fogliolina di menta per decorare
  7. olio vegetale q.b
Preparazione
  1. Dopo aver preparato il tè come da tempi, dosaggi e modi spiegati sopra da Gabriella, aggiungere lo zucchero, mescolare e lasciare raffreddare completamente.
  2. Mettere a bagno in una ciotola con dell'acqua fresca la colla di pesce e lasciarla in ammollo per almeno una decina di minuti.
  3. Scaldare in un pentolino cinque- sei cucchiai del tè preparato e usarlo per scioglierci i fogli di gelatina, ben strizzati e scolati dall'acqua di rinvenimento; unire questo composto al restante tè e mettere un attimo da parte.
  4. Ungere leggermente con olio vegetale leggero e un pennello da cucina gli stampini da aspic, poi inserirci dentro gli acini d'uva ben lavati ed asciugati riempiendo lo stampo per circa tre quarti della sua capienza.
  5. Versare il tè (con la gelatina dentro!) distribuendolo in ciascun stampino fino a riempirlo, chiuderli poi con i loro coperchietti o con della pellicola alimentare, e metterli in frigo per almeno tre - quattro ore per farli rassodare.
  6. Una volta trascorso questo tempo, togliere dal frigo ed eliminare la pellicola alimentare o i coperchietti; capovolgere gli stampini per sformarli su dei piattini, facendo molta attenzione ed usando delicatezza estrema...una volta pronti, servire subito decorando con qualche fogliolina di menta e qualche acino d'uva fresco, a piacere.
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

 

IMG_7138-1

 

Sono profumati, delicati e freschi, perfetti per finire un pranzo o una cena ed anche per una merenda delle cinque!

Come seconda proposta, invece, vorrei presentarvi questi deliziosi e particolarissimi Crumble alle prugne e nocciole, profumati al tè Souchong affumicato, dal gusto deciso e di carattere; una morbida e dolce sorpresa racchiusa in una crosticina croccante e golosa.

 

 

IMG_7093-1

 

Crumble di prugne e nocciole, profumato al tè Souchong affumicato
Write a review
Print
Ingredienti
  1. per 4 piccole cocotte o ramequin
  2. 5-6 prugne tonde, rosse o rosate
  3. 70 g farina di farro integrale
  4. 40 g zucchero di canna più un cucchiaio
  5. 30 g burro
  6. mezzo litro di acqua minerale naturale
  7. 1 cucchiaio di tè Souchong affumicato più un pizzico per decorare i crumble una volta pronti
  8. 1 cucchiaio di nocciole in granella
Preparazione
  1. Questa ricetta si deve preparare almeno una decina di ore prima! Si, perchè bisogna preparare un'infusione a freddo del tè insieme alle prugne, e questa necessita di un lungo tempo, almeno otto-dieci ore (calcolare i tempi di preparazione del crumble, se per pranzo o cena e in base a quello mettetersi al lavoro!)
  2. Prendere una caraffa col coperchio ermetico, metterci le prugne ben lavate, denocciolate e spezzettate.
  3. In una garzina (che poi andrà legata con uno spago) o in un filtro usa e getta, inserire il tè Souchong affumicato, metterlo nella caraffa, versare l'acqua naturale, chiudere bene e lasciare in infusione nel frigo al fresco per il tempo necessario.
  4. Una volta trascorse le otto-dieci ore, filtrare, tenere il tè da parte e mettere le prugne in un pentolino antiaderente con il cucchiaio di zucchero e qualche cucchiaio di tè.
  5. Cuocere per cinque- dieci minuti a fiamma media, sempre mescolando, facendo ridurre il liquido formatosi; spegnere la fiamma e lasciar intiepidire.
  6. Preparare il crumble mettendo in una ciotola la farina di farro, la granella di nocciole e lo zucchero, il burro a fiocchetti e con le dita iniziare ad impastare, ottenendo un composto sbricioloso ed irregolare.
  7. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° circa con modalità ventilata.
  8. Imburrare le cocottine (o i ramequin) e distribuire in parti uguali il composto di prugne cotte.
  9. Versare sopra ad ognuna un po' di crumble, in modo da coprire ben bene il tutto; infornare per circa una quindicina- ventina di minuti (dipende dal forno), il crumble deve diventare ben croccante e dorato.
  10. Sfornare, lasciar intiepidire e gustare, dopo aver spolverizzato con un pizzico di tè Souchong sbriciolato.
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

 

Da abbinare a questi dolci, vi consiglio il tè Souchong preparato e lasciato in in infusione con le prugne…servitelo  fresco o leggermente tiepid;, potete anche dolcificarlo leggermente se vi va, ma noi l’abbiamo preferito così.

 

 

IMG_7094-1

Che ne dite?
Non sono delle idee golose e originali per gustare e deliziarci con i profumi dei frutti autunnali?
Io penso di si…
Voglio ricordare che Gabriella è a disposizione per qualsiasi domanda, chiarimento o consiglio in merito al tè, al modo di prepararlo, utilizzarlo e gustarlo…la trovate sia on line sul sito , che presso l’Atelier a Milano, in via Marco D’Oggiono, dove potrete anche fare una piccola degustazione o una dolce merenda con biscotti, muffins ed ovviamente, un fumante e profumato tè, del gusto e della qualità che preferite.

Io invece vi aspetto sempre qua, con le mie ricette pasticcione, i miei pensieri sparsi e la voglia di condividerlo con voi! Vi aspetto…
…ah, dimenticavo….è con tanta gioia che voglio comunicarvi che una mia intervista è apparsa qui, su Cake del Corriere della Sera...sono emozionata e felice.
Se volete conoscermi un po’ meglio…beh, cliccate qua e la leggerete.
Grazie di cuore a tutti amici ed amiche…se il mio piccolo spazio virtuale è diventato quello che è, in parte il merito è vostro che mi leggete e mi seguite con affetto!

Un abbraccio, alla prossima

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

57 Comments

  • Reply
    Francesca P.
    1 Ottobre 2015 at 10:37

    Eccomi, eccomi! Non potevo non dirti quanto adori questa merenda autunnale che farei ogni giorno… 😀
    Il servizio da tè è splendido, ma dato che conosci i miei gusti sai già che mi avrebbe colpito… possiamo scambiarci tè, tazze e tazzette, chiacchiere, cocotte (!) e idee su come rendere migliori e piacevoli i pomeriggi di questa stagione… e il tè in un crumble devo assolutamente provarlo! 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Ottobre 2015 at 10:55

      ….ecco allora mi prenoto per una merenda da te o da me, fa lo stesso…porto o preparo un po’ di cosucce buone, vuoi?
      Bacione grande e grazie per tutto!

  • Reply
    Miky
    30 Settembre 2015 at 22:43

    Ciao Simo, che bella questa rubrica, non la conoscevo. Amo il tè soprattutto quello inglese nero e forte 😉
    Il Crumble di prugne e nocciole è divino e le tue foto meravigliose.
    Un bacione.
    Miky

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Ottobre 2015 at 8:53

      Grazie di essere passata cara…si, questa rubrica la portiamo avanti da anni ormai! Ne abbiamo sperimentate un bel po’ di cosette… 😉
      Grazie per tutto ancora, e un abbraccio

  • Reply
    Ivana
    30 Settembre 2015 at 21:23

    Cara Simo che belle ricette che ci hai regalato, sei proprio un tesoro, adesso mi fiondo a leggere la tua intervista, complimenti!!!! Sono felicissima per te… un bacio grandissimo

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 Settembre 2015 at 21:25

      Grazie davvero…che bello vedere questa dimostrazione d’affetto da parte delle amiche…
      Un bacione e buona serata a te

  • Reply
    Elena
    30 Settembre 2015 at 14:32

    Simo quando ho visto le foto su fb me ne sono innamorata, che atmosfera hai saputo creare, autunnale e calda.
    Che dire poi delle ricette? Chissà che profumo….. Buon pomeriggio!

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 Settembre 2015 at 21:24

      grazie di cuore amica mia, quando ho scattato quelle foto ero davvero molto ispirata…oltretutto erano due dolci davvero golosi, che si prestavano bene al tutto 😉
      Unn abbraccio e buona serata a te

  • Reply
    elisa cecilia
    29 Settembre 2015 at 20:17

    Grande Simo! Aspic deliziosi, crumple golosi, foto spettacolari, desideri di riunioni tra amiche….. Guardo, leggo e provo intense e piacevoli emozioni. Un mega bacio. 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Settembre 2015 at 20:33

      Grazie cara…stasera ho bisogno di un mega abbraccio terapeutico, come un crumble! Bacione

  • Reply
    Ilaria
    29 Settembre 2015 at 13:47

    Buone entrambe, ma il crumble mi fa aumentare la salivazione… 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Settembre 2015 at 19:36

      mmmm…anche io sono esattamente golosa di crumble come te.. 😉
      Bacione stella!

  • Reply
    Antonella
    29 Settembre 2015 at 13:10

    Ciao Simona, mi piacciono moltissimo queste tue ricette con il tè. Il crumble deve essere delizioso e proverò a rifarlo. Grazie di tutte queste idee. A presto.

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Settembre 2015 at 19:36

      Grazie mille mia cara, fammi sapere se ti piaceranno allora 😉
      Un abbraccione

  • Reply
    Serena
    29 Settembre 2015 at 12:30

    Simona, i crumble li avevo visti su FB e mi ero innamorata… è un po’ che non ne faccio, né dolci, né salati, l’idea di precuocere la frutta nel the è affascinante, mi ricorda i fruit cakes inglesi…
    Corro a leggere la tua intervista, complimentissimi!

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Settembre 2015 at 19:35

      Cara qua è sì cotto nel tè, ma più che altro è lasciato in infusione con lui un’intera notte o comunque per una decina di ore…la cosa fa sì che vengano rilasciati tutti i profumi del caso… 😉
      Grazie di cuore per tutto e un grande abbraccio

  • Reply
    veronica
    29 Settembre 2015 at 8:54

    resto sempre incantata per ogni tua proposta e corro a leggere qualcosa su di te

  • Reply
    lucy
    29 Settembre 2015 at 7:54

    certo che gradisco il tè e questi piccoli crumble e aspic sono una vera delizia leggera e fresca

  • Reply
    Stefania FornoStar
    28 Settembre 2015 at 23:24

    Io rimango estasiata da queste ricette e dalle tue foto <3

  • Reply
    laura flore
    28 Settembre 2015 at 22:19

    Complimenti per queste magnifiche foto, ma soprattutto per questi meravigliosi dolcetti accompagnati da questo the profumato! Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura,<3<3<3

  • Reply
    Laura De Vincentis
    28 Settembre 2015 at 22:04

    Ma che piacere leggere questa rubrica sul tè! E quell’aspic è un piccolo gioiello, il crumble invece ha in sè tutti i profumi di uno splendido autunno. Buona serata 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Settembre 2015 at 8:25

      Grazie Laura, per l’aspic ti dirò che ero preoccupatissima in merito alla sua riuscita e poi è stato più facile di quanto immaginassi…il crumble invece è stata una conferma, già avevo sperimentato qualcosa di simile in passato e l’abbinamento mi ha soddisfatta tantissimo!
      Un grande abbraccio e buona giornata a te

  • Reply
    Ketty Valenti
    28 Settembre 2015 at 21:15

    Che fascino questo Te di Settembre,ma in realtà lo sono tutte le tue proposte,belle entrambe le ricette con fascini diversi,l’aspic mi ricorda ancora l’estate e il crumble è una dolce coccolo giusta giusta per questo periodo.Baci Simo

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Settembre 2015 at 8:22

      Si sono due ricette differenti fra loro ma che si sposano bene per una merenda autunnale…ne ho subito amato i colori e i profumi, nonostante io e l’autunno non andiamo troppo d’accordo, eheheh 😉
      bacione e buona giornata cara

  • Reply
    Silvia Brisi
    28 Settembre 2015 at 21:02

    Mi sono letteralmente innamorata del crumble!!! Ma che favola!! Ma brava!!!
    Un bacioneeee!!!

  • Reply
    Valentina
    28 Settembre 2015 at 20:20

    Sia l’aspic che il crumble mi fanno una gola pazzesca, che golosità! Sei bravissima Simo, anche le foto sono bellissime <3 Ci sentiamo presto, intanto ti abbraccio forte forte e ti auguro una bella serata.. un bacione :**

    • Reply
      pensieriepasticci
      29 Settembre 2015 at 7:30

      Grazie amica mia, detto da te che sei la maga dei dolci per me è un grande onore, sai?! Ci sentiamo presto, un abbraccio grandissimo

  • Reply
    saltandoinpadella
    28 Settembre 2015 at 18:38

    Riesci sempre a trovare delle combinazioni con il tè davvero intriganti. Non saprei cosa scegliere tra aspic e crumble…anzi non sceglierei affatto

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 19:18

      ahahaha e faresti benone mia cara! Ti aspetto per la merenda??? Vieni, dai……………

  • Reply
    Ileana
    28 Settembre 2015 at 18:35

    Anche se mangerei volentieri il crumble, ora vorrei solo una cosa.. una tazza di tè fumante 🙂
    Posso passare da te cara? :*
    Un grande abbraccio Simo!

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 18:37

      ma certo…apparecchio subito…così festeggiamo il tuo compleanno, che ne dici?! 😉
      Un abbraccio grande carissima…

  • Reply
    Susanna
    28 Settembre 2015 at 18:00

    Un buon tè, con questo freddo umido che c’è qui da noi…ci sta proprio a fagiolo cara Simo. E quei suggerimenti per accompagnarlo uhmmmm deliziosi!
    Ho appena letto la tua intervista ed è fatta molto bene, davvero ti presenti “alla grande”.
    Un abbraccio, buon inizio di settimana
    Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 18:22

      amica mia, oggi questo tempo mi ha messo un po’ di malinconia…tanti pensieri, paure e ansie vengono a galla…senza motivo…
      Avrei voglia davvero di una bella e calda merenda magari con un’amica come te e tante chiacchiere, che fanno bene al cuore!
      Grazie per tutto…peccato la distanza…
      bacione

  • Reply
    Andreea
    28 Settembre 2015 at 15:21

    Immagino che buon gusto hanno questi dolcetti, sopratutto quello con retrogusto di affumicato, mi incuriosisce molto. Complimenti per le foto ma anche per i tuoi piccoli passi che ti hanno dato gioia !

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 16:09

      Ti dirò che insieme alle prugne l’affumicatino ci stava proprio alla grandissima, l’ha apprezzato anche quel difficilone di mio marito, il che è tutto dire!
      Un abbraccio e grazie di cuore…

  • Reply
    aria
    28 Settembre 2015 at 14:59

    Mi credi? Non ho mai fatto un aspic! ma mi hai fatto venire una voglia trmenda di provare tutte queste ricette…come ci sta bene un tè caldo ora che arriva quest’aria sgarbata!

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 15:02

      anche per me era la prima volta….non è stato semplice, ma alla fine ce l’ho fatta 😉
      In effetti questo tempo autunnale e freschino mette davvero voglia di calore e cose buone…ti aspetto per merenda, metto su il bollitore?! Bacione

  • Reply
    Monica
    28 Settembre 2015 at 14:08

    Ma che belli! L’autunno l’hai rappresentato a meraviglia, con un doppio dolce e non saprei proprio quale scegliere. Forse però mi tufferei sul crumble, io che ne vado matta!
    Brava, io the ed infusi li adoro, come ben sai <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 14:32

      Grazie Monica, questo crumble ha colpito al cuore molte persone vedo, ahahahah 😉
      E che dirti?! Ti aspetto per merenda….vieni ?!
      Bacione

  • Reply
    Rebecka
    28 Settembre 2015 at 13:55

    L’aspic è stato un piatto ricorrente nella mia infanzia, grazie alla mia nonnina. Una bella idea farlo con la frutta di stagione usando gli infusi. Ma vogliamo parlare delle foto? Io la prima la amo…me ne sono innamorata, dei colori, della composizione in genere e di quella teiera che mi ha rapito il cuore! Adoro…adorissimo

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 14:34

      Si, in effetti l’aspic fatto col tè è un’idea un po’ diversa ed originale…molto buono direi…
      Grazie per il commento sulle foto, ci ho messo l’anima e sono piaciute molto anche a me; anche se non amo molto l’autunno sono riuscita a dare quel tocco che volevo…
      bacioni grandi e grazie per essere passata!

  • Reply
    Valentina
    28 Settembre 2015 at 13:40

    ah come mi fa autunno il crumble!!!! golosissimo!!

  • Reply
    paola
    28 Settembre 2015 at 11:35

    Interessante,è una veta coccola,buon lunedì

  • Reply
    Imma
    28 Settembre 2015 at 11:35

    Tesoro adoro questa rubrica mi piace tantissimo e sopratutto mi piace la fantasia di idee sempre golosissime che ci proponi e tra l’aspic e crumble è un ardua scelta..io li papperi entrambi!!!!Un baicone grande,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 14:00

      Grazie cara…io senza dubbio preferisco il crumble, ma anche l’aspic non scherza 😉 …
      Un abbraccio e un bacione grande grande

  • Reply
    zia Consu
    28 Settembre 2015 at 11:00

    Quel crumble mi fa sognare ad occhi aperti..x non parlare di quel delizioso servizio da thè!!! Iniziare la settimana in tua compagnia è una favola 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 14:23

      Grazie di cuore cara, il crumble era strepitoso, molto aromatico…e che dirti del servizio da tè?! Me lo ero regalato un po’ di tempo fa…amo collezionare teiere e servizi da te, ogni tanto li rispolvero con immenso piacere, eheheh!
      Un bacione

  • Reply
    Claudia
    28 Settembre 2015 at 10:36

    Che brava seiamica mia.. che foto magnifiche!!!! e che proposte golose.. Io prendo il crumble però ok? :-**** baci e buona settimana 😀

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 14:24

      Grazie amica, le tue parole come sempre mi scaldano il cuore…. bacione immenso

  • Reply
    simona mirto
    28 Settembre 2015 at 9:12

    Simo cara, le foto sono meravigliose così come i tuoi dolcetti… Non saprei se scegliere l’aspic, originalissimo e molto vintage o il crumble, la mia passione di sempre… deliziosi, e tu davvero brava e piena di inventiva… un abbraccio grande e buona settimana :*

    • Reply
      pensieriepasticci
      28 Settembre 2015 at 14:31

      grazie di cuore tesoro, detto da te è un vero onore. L’aspic ci è piaciuto, ma fra i due anche io scelgo il crumble…passione anche mia ehehehe 😉
      Un bacione e buona settimana anche a te

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.