in cucina con il tè

In cucina con il tè: Agosto, merenda ai profumi di Sicilia

image_pdfimage_print

Buon ferragosto amici ed amiche!
Stanno per arrivare anche nel mio piccolo spazio virtuale le tanto desiderate vacanze…Pensieri e Pasticci sta per chiudere momentaneamente i battenti per assaporarsi un meritato e atteso periodo di riposo.
Prima di salutarvi, però, non voglio assolutamente mancare al solito appuntamento mensile a cui tengo particolarmente: la rubrica “in cucina con il tè”, realizzata insieme a Gabriella Lombardi dello Chà Tea Atelier di Milano.
Questo mese, proprio in tema estivo e vacanziero, vogliamo farvi viaggiare con la mente e con il gusto, per farvi sognare ed assaporare i meravigliosi profumi di quella intensa e bellissima terra che è la Sicilia, meta delle mie scorse vacanze, che mi ha particolarmente affascinato.
Abbiamo quindi voluto proporvi, attraverso il profumo magico di due specialissimi tè, una merenda dal sapore e profumo intriganti, che in qualche modo vogliono rievocare, nell’assaporarla, i ricordi di questa affascinante e misteriosa terra baciata dal sole.

 

IMG_6790-1 def

 

Passo la parola a Gabriella che vi parlerà dei due profumatissimi tè utilizzati per queste ricette…già il nome è tutto un programma…parliamo del tè Zagara e del tè Taormina.

 

 

collage tè

chà logo definit
Il tè Zagara è una raffinata miscela di tè verde giapponese Sencha e di tè bianco cinese Bai Mu Dan, impreziosita con scorze e fiori d’arancio. Questo tè regala in tazza tutta la delicatezza e persistenza tipiche della Zagara, il fiore dell’arancio, e porta  la primavera siciliana a casa nostra tutte le volte che lo infondiamo. 

Per la preparazione si consiglia:

acqua : 85°
quantità: 2-3 grammi ogni 150 ml
tempo di infusione: 2’-3’

Per la preparazione a freddo si consiglia:
2 cucchiai ogni litro d’acqua, infusione a freddo in frigorifero per tutta la notte; al mattino filtrare.
Noi abbiamo fatto con lo stesso metodo un’infusione nel latte di mandorla…ma di questo vi parleremo dopo.

 

Per la realizzazione del dolce con i fichi, invece il tè utilizzato è il Taormina, una intensa miscela di tè verdi cinesi, riso tostato, pistacchi, cardamomo, pezzi di fico e pezzi di vaniglia.
Al gusto di pistacchio e fichi, questo tè è in grado di rievocare l’esplosione di sapori e profumi tipici dell’estate siciliana.

Per la preparazione si consiglia:
acqua : 85°
quantità: 2-3 grammi ogni 150 ml
tempo di infusione: 2’-3’

Per la preparazione a freddo si consiglia:
2 cucchiai ogni litro d’acqua, infusione a freddo in frigorifero per tutta la notte; al mattino filtrare.

 

 IMG_6801-1

 

La merenda quindi che vogliamo proporvi, dai colori, sapori e profumi di Sicilia, è molto semplice e golosa…
….dei fichi succosi e freschi arricchiti da una morbida crema a base di ricotta, tè Taormina e pistacchio di Bronte, accompagnata da una freschissima bevanda a base di latte di mandorla aromatizzato al tè Zagara, dalle delicate note agrumate.
Vi lascio subito il semplicissimo procedimento…

 

IMG_6781-1

Fichi alla crema di ricotta, tè Taormina e pistacchi di Bronte
fresca e golosa ricetta dai profumi di Sicilia
Write a review
Print
Ingredienti
  1. per 4 persone
  2. 4 fichi neri belli polposi e sodi
  3. 150 g ricotta
  4. un cucchiaino di tè Taormina polverizzato al mortaio
  5. un cucchiaio di canditi al cedro
  6. un cucchiaino e mezzo di zucchero a velo
  7. una manciata di pistacchi di Bronte tritati
Preparazione
  1. Passare la ricotta al setaccio, in modo da renderla cremosissima; aggiungere lo zucchero a velo e con una spatola amalgamare, creando una bella crema.
  2. Unire i canditi, qualche pizzico di tè polverizzato (per la quantità regolatevi voi...io non ne ho messo molto, non volevo fosse troppo invadente) e versare la crema ottenuta in una piccola sac a poche dalla bocchetta grande; metterla in frigo sino al momento di servire.
  3. Pulire bene i fichi, e posarne uno su ogni piatto.
  4. Fare a ciascuno un'incisione a croce solo nella parte superiore mantenendo integro il fondo, aprendoli poi come se fossero delle piccole corolle di fiori; al centro spremere un po' di crema con la sac a poche e spolverizzare con i pistacchi tritati.
  5. Servire immediatamente...devono essere freschissimi!
Pensieri e pasticci https://www.pensieriepasticci.it/

Servite quindi questi golosi e profumati fichi con una bella coppa di fresco latte di mandorla aromatizzato al tè Zagara dal sentore agrumato e delicato…

…come si prepara?! Ma è semplicissimo…..

 

IMG_6789-1

 

Mettete in infusione mezzo litro di latte di mandorla la sera prima, con un cucchiaio e mezzo di tè Zagara dentro ad una brocca ermetica in frigorifero.
Lasciate tutta la notte in infusione e verso metà mattina filtrate…

Servite ben freddo insieme ai fichi alla crema, e a dolcetti di pasta di mandorle a piacere, per una merenda assolutamente perfetta e golosa.

 

IMG_6794-1

 

Ed ora, dopo avervi proposto queste semplici idee profumate e golose che evocano la bella Sicilia, io e Gabriella vi salutiamo dandovi appuntamento al prossimo mese, con altre fantasiose ricette e proposte a base di tè.

In particolar modo la sottoscritta vi saluta; ci ritroveremo su questi schermi fra una quindicina di giorni…è giunto anche per me il momento del relax, e quindi ci vedremo presto, ricaricati e pronti per affrontare un nuovo anno pieno di ricette, pensieri e pasticci!

Un grandissimo abbraccio

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

You Might Also Like

29 Comments

  • Reply
    Lauradv
    30 Agosto 2015 at 22:25

    Due te favolosi e una ricetta di una bobntà e delicatezza unica 🙂

  • Reply
    Emanuela
    27 Agosto 2015 at 8:38

    Ciao carissima, da un pò di tempo non passavo a trovarti, e manco farlo apposta l’ho fatto proprio stamani che ancheio io ho pubblicato una ricetta con fichi freschi e robiola, mi sa che metto ina agenda anche la tua. Adoro i fichi in tutte le salse. Un bacio, a presto Manu

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Settembre 2015 at 15:54

      eccomi, sono appena rientrata anche io…passerò da te appena possibile per vedere la tua creazione 😉
      Un grande abbraccio

  • Reply
    monica
    24 Agosto 2015 at 22:15

    qui mi fai del male davvero….. non so cosa darei per assaggiare tutto…. brava simomia, e buona continuazione di vacanza nel paradiso!! baci

  • Reply
    aria
    23 Agosto 2015 at 16:19

    che spettacolo di ricetta Simo, io penso che se non ci fossi bisognerebbe proprio inventarti…quanto si sta bene nella tua cucina!

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Settembre 2015 at 15:54

      che bel comlimento mi fai cara, mi fa davvero un gran piacere, sai? Baci e a presto

  • Reply
    speedy70
    23 Agosto 2015 at 11:20

    Quanto mi piacciono i fichi…. una deliziosa merenda!

  • Reply
    lucy
    19 Agosto 2015 at 7:55

    adoro i fichi e per fortuna quest’anno ce ne sono tanti! non ai che gola il tuo dessert!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Settembre 2015 at 15:56

      allora se li adori, devi assolutamente provare questa semplice ma stra golosa ricettina! E poi è anche bella da presentare….si fa un figurone con poca fatica… 😉

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    16 Agosto 2015 at 15:41

    buone vacanze carissima, aspetto il tuo ritorno!!!!Baci Sabry

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Settembre 2015 at 15:58

      eccomi rientrata, ancora un pò frastornata ma presto arriverò con un nuovo post! Bacione

  • Reply
    elisa cecilia
    16 Agosto 2015 at 8:47

    Simo, BUONE VACANZE A TE E AI TUOI CARI! Godetevi i meravigliosi spettacoli della natura, e’ la migliore medicina che rilassa lo spirito e il corpo. Squisito questo tè. E i fichi….be’, dopo le ciliege, è un frutto che mi attrae irresistibilmente…pensa a quanti chili me ne sono pappati fino ad ora! ..ho perso il conto. Ahahah. Troppo buoni! Un mega bacio. 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Settembre 2015 at 15:58

      grazie di cuore cara, eccomi rientrata…fra qualche dì spero di rimettermi in carreggiata… 😉 bacione

  • Reply
    Ketty Valenti
    15 Agosto 2015 at 22:25

    Si vede che sono in vacanza…..non riesco nemmeno piu a scrivere ah ah ah baciiiiii

  • Reply
    Ketty Valenti
    15 Agosto 2015 at 22:23

    Cara Simo e’sempre un puacere “gustare”questo te da te,ma questo mese nonostante io abbia gia staccato con pc e tel,questo appuntnamento non potevo certo perderlo ancor di piu poi se isourato alla mia Isola,un te alla Zahara ed uno Taormina sono praticamente la mi casa…..che meravigliosa sensazione mi hai regalato ancora complimenti e buonissime vacanze,ci leggiamo al rientro,ti abbraccio

  • Reply
    zia Consu
    15 Agosto 2015 at 21:03

    Buon Ferragosto carissima e buone vacanze 🙂
    Grazie x questa golosissima ricetta, ci risentiamo + cariche che mai 🙂

  • Reply
    Susanna
    15 Agosto 2015 at 18:21

    Io penso che il profumo di queste delizie debba…stordire da quanto sarà piacevolmente persistente.
    Allora buone ferie Simo, riposati!
    Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 Settembre 2015 at 15:59

      eccomi di nuovo alla base, appena mi riprendo, torno attiva, promesso….bacioni grandi cara!

  • Reply
    Luisa-mamilu
    15 Agosto 2015 at 15:33

    Ciao Simo buon Ferragosto e buone vacanze!!! Noi qui dai miei siamo pieni di fichi e queste idee su come gustarli sono davvero golose ;)! Bacioni Luisa

  • Reply
    Ivana
    15 Agosto 2015 at 13:30

    Buon ferragosto Simooooo, un mega bacione, e buone vacanze, mi raccomando rilassati e goditele!!!!
    Io adoro letteralmente i fichi, quando me li trovo davanti non riesco a smettere di mangiarli.. me li devono portare via… hihihihihihi, la tua ricetta è deliziosa…. bacioni

    • Reply
      pensieriepasticci
      15 Agosto 2015 at 16:44

      bene, allora spero proprio che li proverai con questa cremina deliziosa all’interno 😉
      Buon ferragosto anche a te, un grande abbraccio

  • Reply
    paola
    15 Agosto 2015 at 11:41

    Fantastiche foto,complimenti,buon ferragosto

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.