In cucina con il tè: Gennaio, aperitivo Chai

Buon giorno a tutti amiche ed amici, eccomi di nuovo qui dopo una piccola pausa, dovuta alla migrazione del blog sulla piattaforma di WordPress e ad un restyling generale…che ne dite, vi piace la nuova veste?

Io la trovo molto chic e molto essenziale, fresca e particolarmente luminosa, ne sono assolutamente soddisfatta! Spero sia anche di vostro gradimento…è bello ogni tanto dare una passata di spugna per togliere un pò di ragnatele e dare una ventata di pulizia e novità.

Tornando a noi, tante sono le idee che mi frullano per la testa in questo periodo, in verità un pò incasinato, ma va bene così…presto vi svelerò un’altro segreto, un’autentica sorpresa, ma….una cosa alla volta, ora concentriamoci su questo post; comunque stay tuned!!

Eccoci infatti giunti al consueto appuntamento con la rubrica in Cucina con il tè, da me realizzata in collaborazione con  Gabriella Lombardi, titolare dello Chà Tea Atelier di Milano.

Siamo a Gennaio, freddo mese d’inverno…io lo trovo anche un pò triste, in quanto le giornate sono ancora grigie e buie, il freddo pungente e la voglia di stare in casa al calduccio è davvero tanta. Perchè non invitare allora degli amici per un aperitivo, giusto per stare un pò insieme, magari davanti al camino acceso o alla stufa calda e crepitante?

Direi che è assolutamente una splendida idea, e per l’occasione abbiamo voluto pensare a qualcosa di speziato e un pò pungente, a base di tè  Chai, che riesca a dare al nostro aperitivo un tocco un pò esotico, caldo di spezie dei paesi lontani, pensando all’estate che verrà e magari a qualche vacanza futura, perchè no?!

 

IMG_3496-1

Passo quindi come sempre la parola a Gabriella, che vi parlerà del tè Chai, ingrediente alla base di questa sfiziosa e profumata proposta.

 

IMG_3403-1

 

Ispirato alla tradizionale ricetta indiana, il Chai è un tè nero miscelato a spezie, che porta alla mente i colori e i profumi dell’India in tutte le sue sfumature. Ne esistono infinite varianti, questa è quella selezionata da Chà Tea Atelier: tè nero Assam, cannella, zenzero, chiodi di garofano, cardamomo, finocchio, anice.

Come tutti i Chai indiani si presta anche ad essere assaporata con zucchero o miele e un’aggiunta di latte.

 

Per la preparazione del tè caldo si consiglia:

2-3 grammi ogni 150 ml di acqua

acqua a 90-95°

3-5 minuti d’infusione

 

Per la preparazione a freddo si consiglia:

2 cucchiai ogni litro d’acqua (o vino, come nel nostro caso)

infusione a freddo in frigorifero per tutta la notte; al mattino filtrare

 

 

IMG_3488-1

 

 Per preparare l’Aperitivo al vino Chai, procedete in questo modo

Occorrono 75 ml di vino bianco frizzante, tipo Chardonnay, un bel grappolo d’uva bianca e un cucchiaio e mezzo da minestra di tè Chai

Mettere il vino bianco in una brocca con tappo ermetico o coperchio; aggiungere il tè Chai  e lasciare in infusione una decina di ore, meglio se tutta la notte.

Una volta pronto, filtrare ed aggiungere gli acini d’uva ben puliti ed asciugati, lasciandoli immersi nel tè per almeno un paio d’ore, nella brocca ben chiusa in frigo.

Servire il vino Chai in ampi calici, ben freddo insieme agli acini.

 

IMG_3494-1

 

Per accompagnare questo frizzantissimo e profumato Vino Chai, ho pensato a dei biscottini salati aromatizzati alle spezie e al tè. Per la base ho preso spunto da una ricetta di Valentina che io poi ho modificato leggermente a mio gusto. Li ho trovati assolutamente perfetti da gustare insieme ad un bel sorso di vinello fresco, fra una chiacchiera ed una risata…golosi ed allegri, uno tira l’altro!

 

Ingredienti per una teglia di biscottini, da personalizzare poi a piacere:

150 g di parmigiano grattugiato

2 uova

2 cucchiai di farina 00

una noce di burro

latte q.b

noce moscata, curcuma e tè Chai per spolverizzare la superficie

Impastare tutti gli ingredienti assieme, formare un cilindro di pasta del diametro di circa 6 cm, avvolgerlo nella pellicola alimentare e metterlo in freezer per circa una quarantina di minuti.  Trascorso questo tempo, toglierlo dal congelatore, levare la pellicola e con un coltello ben affilato tagliare delle rondelle regolari e deporre i biscottini crudi su una teglia ricoperta di carta forno.

Spennellarli con del latte fresco e spolverizzarli in vari modi…alcuni con del Chai polverizzato, altri con una bella grattata di noce moscata, ed altri ancora con un pizzico di curcuma, per un variegato mix di colori e spezie profumate.

Infornare e cuocere per dieci, dodici minuti con funzione ventilata…devono dorarsi appena.

Servire una volta ben raffreddati, insieme al Vino Chai e l’uva.

 

IMG_3504-1

 

Che ne dite, non vi stuzzica l’idea?!

Noi l’abbiamo trovata perfetta per un simpatico momento di convivialità, insieme in compagnia…ma anche da soli, perchè no!

Io e Gabriella anche per questo mese vi salutiamo, sperando abbiate apprezzato questa nostra proposta; vi ricordo che sul sito dello Chà Tea Atelier potrete ordinare tutti i tè utilizzati nelle nostre ricette.

Io vi mando un abbraccio, perdonatemi ma sono ancora in fase di rodaggio, spero presto di riprendere con i miei ritmi alla grande!

Alla prossima

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C