Pasticci di pane/ torte salate, stuzzichini, focacce

Muffins salati alle zucchine, fiori di zucca e parmigiano reggiano

image_pdfimage_print

 

Quando sono stata invitata a partecipare a questa competizione, organizzata da Parmigiano Reggiano, ho subito capito che si trattava di un argomento che mi calza a pennello!!!
Si, perchè stiamo parlando di Smart Cooking, ovvero una tendenza innovativa ispirata alle buone abitudini, per una maggiore valorizzazione del cibo evitando gli sprechi, riutilizzando gli avanzi e riscoprendo alimenti dimenticati.
Il mio modo di cucinare e le mie ricette sono un pò “smart”….adoro aprire il frigo ed improvvisare con quello che ci trovo dentro…oppure inventarmi qualcosa lì per lì con delle verdurine magari non più tanto fresche…magari utilizzando quelle tre cucchiaiate di sugo avanzato la sera prima…o quel pochetto di verdura cotta, che mi spiaceva buttare via…
No, non si butta via nulla ma si trova il modo di reinventare in allegria, economia e fantasia….tre termini che ho fatto miei e che cerco sempre di applicare alla mia cucina.

 

 

Quindi signori e signore, ecco qua i principi dello smart cooking….
trovo che in tempi come questi siano più che mai attuali ed attuabili!
Vero che siete d’accordo con me???!
Del resto io ho appreso tutto ciò da mia mamma…in casa mia (quando ancora vivevo coi miei genitori e non ero sposata) si è sempre arrivati a fine mese con grandi sacrifici, quindi cercare di trovare il modo di risparmiare ed evitare sprechi anche a tavola, era essenziale e necessario.
(Voglio stamparmi questa tabella e applicarla sul frigo…..a portata di mano!)

 

 

Questi semplicissimi muffins senza pretese, nascono proprio da questa filosofia…avevo in frigo qualche zucchinetta col fiore attaccato che avevo comperato al mercato, ma che stava iniziando ad avvizzire un pochino…certo non erano più freschissime nel senso che erano lì da qualche giorno, ma…comunque assolutamente utilizzabili!
Ecco che mi è venuta questa bella idea, che ora vi vado a descrivere:

Ingredienti per 6 muffins
4 zucchinette novelle piccole piccole col fiore attaccato ( o 150 gr di zucchine, anche una un pò grossina ma tenera, potrebbe andar bene)
240 gr farina autolievitante, per me Molino Rossetto
30 gr parmigiano reggiano grattugiato, più qualche cucchiaio per spolverizzare i muffins in superficie
2 uova
2 dl di latte
50 gr burro
sale e pepe q.b
olio extravergine d’oliva q.b

Preparazione:
Lavare bene le zucchine e i fiori di zucca, togliere il pistillo e la parte della base e fare tutto a pezzettini piccoli.
Rosolarli in una larga padella antiaderente con un filo d’olio, salare e pepare a piacere.
Far saltare per 5-8 minuti a fiamma vivace…le zucchine devono cuocere ma rimanere ben croccanti e sode.
Spegnere poi il fuoco e lasciare raffreddare. Sciogliere il burro nel microonde e intiepidire.
Nel frattempo in una ciotola sbattere le uova col parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e pepe; aggiungere il latte e continuare a mescolare.
Unire il burro tiepido, la farina poco alla volta sempre mescolando sino ad ottenere un impasto morbido e liscio; alla fine unire le zucchine e i fiori, amalgamandoli bene al composto.
Prendere uno stampo da 6 muffins ed inserire in ogni cavità un pirottino in carta; riempire ogni pirottino col composto, spolverizzare con abbondante parmigiano, ed infornare a 180° per 20-25 minuti (Effettuare la prova stecchino per verificarne la cottura).
Sfornare e servire tiepidi……..

 

 
Stampo per 6 muffins e pirottini decorati Guardini

 

Noi li abbiamo trovati davvero gustosi…perfetti per un aperitivo con amici, ma anche per il brunch domenicale…o ancora per una cena veloce insieme ad una bella insalatona mista…chi più ne ha più ne metta!!

Allora avete capito?!
La competizione terminerà il 9 giugno…affrettatevi!
Troverete tutte le info qui su Fb. e qui sul sito; le ricette pervenute saranno valutate da una giuria di cuochi esperti della associazione Chef to Chef Emilia Romagna cuochi, e, se successivamente scelte, entreranno a far parte del ricettario Smart Cooking di Parmigiano Reggiano.
L’importante è che negli ingredienti della vostra ricetta compaia il mitico Parmigiano Reggiano…capito tutto, allora?
Pronti..?! Via……

Vi aspetto, alla prossima……

You Might Also Like

47 Comments

  • Reply
    Clara pasticcia
    30 Maggio 2013 at 22:07

    I muffin salati trovo siano geniali e nei buffet donano a tutti una grande soddisfazione! La tua ricetta è sfiziosa e golosa e poi … mi piace tutto!!!
    Complimenti Simo, ti abbraccio

  • Reply
    Lory
    30 Maggio 2013 at 19:58

    Stupendi e sicuramente gustosi.
    Li proverò di sicuro, mi affascinano tantissimo i muffin salati
    un bacione, Loretta

  • Reply
    Giovanna
    30 Maggio 2013 at 16:12

    ….e io che non ho avuto nemmeno il tempo di organizzare un post. Vediamo se faccio in tempo!
    Intanto, prendo uno dei tuoi muffin, sono golosissimi!
    Un bacione carissima!

  • Reply
    Geillis
    30 Maggio 2013 at 14:35

    Stupendi questi muffins alle zucchine, finora ho fatto solo muffins dolci, ma hai ragione: sono perfetti da offrire agli ospiti, un ottimo aperitivo o antipasto

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    30 Maggio 2013 at 14:10

    eccola la tua ricetta! che meraviglia!!! perfetta!

  • Reply
    La cucina di Esme
    30 Maggio 2013 at 13:32

    concordo in pieno con questo concetto, per quanto riguarda i muffin , io li adoro queli salati e con le zucchine li faccio ma non avevo mai pensato di mettere anche i fiori, proverò!
    baci
    Alice

  • Reply
    Fr@
    30 Maggio 2013 at 13:30

    Condivido la filosofia di non buttar via niente. Questi muffin salati mi piacciono molto.

  • Reply
    Serena
    30 Maggio 2013 at 12:26

    Anche da queste parti non si butta via niente, la mia cucina è *sempre* smart e anch'i, come te, non mi sogno nemmeno di buttare una verdura solo perché non è più "scintillante": si cuoce, si frulla, si insaporisce un po' e guarda che spettacolo!

  • Reply
    elenuccia
    30 Maggio 2013 at 11:36

    Sono non daccordo, ma daccordissimo. Sono stata abituata da mia nonna a non buttare mai via niente, lei riusciva a riciclare magnificamente ogni resto di cibo. Era superlativa nello smart cooking anche se lei a quei tempi ovviamente non lo sapeva 🙂

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    30 Maggio 2013 at 9:58

    Condivido pienamente questa filosofia e se i risultati sono questi…golosissimi!

    Fabio

  • Reply
    Francesca P.
    30 Maggio 2013 at 9:30

    Il frigo ci nasconde sorprese, basta saperle vedere e cogliere… 🙂 E chi ha idee, sposa in pieno questa "filosofia" del mangiare e sa coccolarsi con poco… senza rinunciare al gusto! I muffin li adoro in tutti i modi, è la forma che mi mette allegria, così rotonda…
    🙂

  • Reply
    Mamilu
    30 Maggio 2013 at 7:16

    Semplici ma buonissimi, da quando ho "imparato" a cucinare, ho adottato anch'io qst regola, e mi piace sperimentare a volte vengono fuori piattini dal gusto inaspettato! Baci luisa

  • Reply
    ღ Sara ღ
    30 Maggio 2013 at 6:07

    Che bella idea Simo!!! Sono fantastici!!!!

  • Reply
    pensieriepasticci
    30 Maggio 2013 at 6:03

    grazie a tutti!!!!!!!
    Un abbraccio

  • Reply
    Valentina
    30 Maggio 2013 at 6:03

    io odio i formaggi ma sono bellissimi!!!!

  • Reply
    Antonietta Pane e Panna
    30 Maggio 2013 at 2:28

    Simo, ti adoro! Le tue regolette mi piacciono da impazzire e di conseguenza non posso non apprezzare i tuoi muffin, che come dici tu saranno pure senza pretese, ma a me sembrano buonissimi oltre che carinissimi.

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    29 Maggio 2013 at 21:11

    Ciao Simona!
    Carinissimi i tuoi muffins e davvero perfetti per questa competizione!
    Un bacione e in bocca al lupo!

  • Reply
    Vaty ♪
    29 Maggio 2013 at 20:40

    Simo ma chi partecipa più dopo queste ottime proposte che dico, fantastiche! Adoro l'idea dei muffin essere un po' salati un po' studiosi! Tu sai che io li faccio spesso dolci. Gli stampini ne ho mille quindi proverò salati e magari con questa ricetta.
    Ma non mi possono far sentire che userò il parmigiano.. Qui sono tutti campanilisti col grana 😉

  • Reply
    Tantocaruccia
    29 Maggio 2013 at 20:26

    Hanno chiesto anche a me di partecipare! Sono interessata, ma non so se ne avrò il tempo.. che faticaccia stare dietro a tutto!
    Un bacione cara, la tua ricetta è proprio carina:**

  • Reply
    Giovanna Bianco
    29 Maggio 2013 at 19:50

    Saranno semplici, ma sono sicuramente tanto buoni e raffinati. Complimenti.

  • Reply
    Ivana
    29 Maggio 2013 at 18:17

    Anche a casa mia lo smart cooking va alla grande!!!!!! a volte escono ricette sfiziose e molto buone.
    Bellissimi i tuoi muffin, ottimi e delicati. Brava Simo ^.^

  • Reply
    Chiara e Marco
    29 Maggio 2013 at 17:08

    Non sapevo dell'iniziativa! Comunque questi muffin sono invitantissimi, stasera ho proprio voglia di aperitivo 🙂

    Marco di Una cucina per Chiama

  • Reply
    dolcipensieri
    29 Maggio 2013 at 16:47

    ciao
    io sono assolutamente del motto "in cucina non si butta mai niente" sfruttando sempre ogni tipo di risorsa nei limiti consentiti!!! questa idea dello smart cooking è preziosa!!! e per quanto riguarda i muffin, mi hai gato una bella idea per la festa di fine anno a scuola! buona serata

  • Reply
    Enrica - Vado...in CUCINA
    29 Maggio 2013 at 16:33

    mi piace questa idea dello smart cooking e anche i tuoi muffin

  • Reply
    Federica Simoni
    29 Maggio 2013 at 16:23

    concordo al 100% Simo e tu rubo un muffin…mi mangerei lo schermo! baciiiiii

  • Reply
    Idee nel gusto
    29 Maggio 2013 at 16:02

    Bellissima idea anti spreco..purtroppo pure io alcune volte ho cose in scadenza …queste ricette sono sempre molto molto apprezzate!Complimenti ciao Lia

  • Reply
    Ely Valsecchi
    29 Maggio 2013 at 16:01

    Una tabella molto utile direi! Me la stamperò anche io 🙂 e che bontà questi muffin salati!!!!!

  • Reply
    ELel
    29 Maggio 2013 at 15:44

    Assolutamente d'accordo con la filosofia, infatti da un po' di tempo sto cercando ricette per le parti inutilizzate come la buccia di zucca o il gambo dei broccoli e ne sto traendo grandi soddisfazioni!

  • Reply
    Aria
    29 Maggio 2013 at 14:55

    che dire….risparmiare è davvero una necessità, e quindi questi consigli non sono mai troppo pubblicizzati! i tuoi muffins mi ispirano parecchio, mi sa che li rifarò proprio per il bruch, bravissima!

  • Reply
    Betty
    29 Maggio 2013 at 14:32

    anche a casa mia lo smart cooking va forte 😀
    bisogna prestare attenzione a tutto ed evitare sprechi è importante.
    questi muffins sono davvero deliziosi 😛
    complimenti!

  • Reply
    celeste
    29 Maggio 2013 at 13:42

    Stamperò anche io questo promemoria non tanto per me quanto per chi conosco e già so quanto spreca… tutti consigli preziosissimi e davvero utili per ambiente, mente ed economia! Anche in casa mia si faticava tanto ad arrivare a fine mese e quindi sto molto attenta agli sprechi. E' difficile che butti via qualcosa, il pane ultravecchio poi va alle galline della mia amica 😀
    Complimenti per questi muffin salati, sono davvero buonissimi!

  • Reply
    Memole
    29 Maggio 2013 at 13:41

    Sfiziosi!!!

  • Reply
    Ros
    29 Maggio 2013 at 13:38

    Cara Simo mi trovi perfettamente d'accordo con quello che scrivi in questo post! bisogna avere maggiore rispetto del cibo che non va MAI assolutamente buttato! e il più delle volte da avanzi, riciclandoli si ottengono ottimi risultati come questi tuoi muffin salati deliziosissimi 🙂 un abbraccio, Ros

  • Reply
    Claudia
    29 Maggio 2013 at 13:23

    Simo.. sai quanto adoro i muffin salati rispetto a quelli dolci!!! Questid evono essere troppo buoni!!!! smack

  • Reply
    Manuela e Silvia
    29 Maggio 2013 at 11:01

    Ciao! sfiziosi questi bocconcini-muffin! semplici ingredienti e davvero leggeri anche!
    insomma, una idea semplice e gustosa!
    bacioni

  • Reply
    Giulia Possanzini
    29 Maggio 2013 at 10:02

    Ciao simona! un ricetta veramente buonissima e questa idea del non buttare nulla è veramente buona e giustissima! un abbraccio!

  • Reply
    Danja | Un pinguino in cucina
    29 Maggio 2013 at 9:55

    Ricetta smart ma soprattutto molto invitante! Sai che quasi quasi li faccio domenica che dovremmo raggiungere degli amici per un brunch?
    Grazie, cara, buona giornata! 🙂

  • Reply
    Martina
    29 Maggio 2013 at 9:15

    Simo, hanno invitato anche me a partecipare (ancora non sono riuscita a creare nulla purtroppo!) e sono davvero tanto d'accordo con la filosofia dello smart cooking! I tuoi muffin sono deliziosi, in bocca al lupo!
    Un bacione 🙂

  • Reply
    Ketty Valenti
    29 Maggio 2013 at 8:50

    Passo sempre davvero volentieri da te,per l'eleganza e l'originalità delle tue presentazioni,i miei complimenti anche per questa ricetta "intelligente",originale e colorata.A presto
    Z&C

  • Reply
    paneamoreceliachia
    29 Maggio 2013 at 8:26

    Fai bene Simona, anche perché quando poi da un mix di avanzi vengono fuori pranzetti deliziosi, la soddisfazione è tripla!!!
    Buoni i muffin.
    buona giornata.
    alice

  • Reply
    MissWant
    29 Maggio 2013 at 8:25

    Post interessantissimo, mi fa piacere leggere quello che quotidianamente cerco di applicare, per una maggiore ottimizzazione anch'io mi stamperò come te questa tabellina! I tuoi muffin sono molto sfiziosi, invitanti a dire il vero! buona giornata! 😉

  • Reply
    Letizia Cattaneo
    29 Maggio 2013 at 8:15

    Ciao Simona,
    grazie per aver partecipato alla nostra competizione Parmigiano Reggiano Chef e per aver diffuso lo smartcooking tra i tuoi followers!
    E per chiunque voglia partecipare alla gara, basta caricare una ricetta smart (che contenga Parmigiano Reggiano) su http://apps.parmigianoreggiano.it/prchef//it/, c'è tempo fino al 9 giugno!
    a presto,
    Letizia

  • Reply
    eli
    29 Maggio 2013 at 7:56

    Io sono una fan accanita dello smart cooking!
    E il punto 4 è il mio forte! ahahahah.
    Ieri pur di non uscire a comprare il pane…me lo sono fatto in casa dando fondo a tutte le farine! :DDDDD
    Sai che non ho ancora mai fatto muffin salati? Forse perché in casa siamo rimasti in due, di cui un marito poco propenso alle novità culinarie. Ma alla prima occasione di ospiti, li provo!!

  • Reply
    IsabelC.
    29 Maggio 2013 at 7:53

    Ma allora la mia cucina è …smartissima!!!
    Adoro i muffin salati e sapere che si possono fare con ingredienti spesso presenti già in dispensa e frigo sono ancora più buoni
    Li provo anche io
    Ciao
    Isabel

  • Reply
    volevofarelochef
    29 Maggio 2013 at 7:38

    Condivito tutto! Cucinare con intelligenza fa bene a noi e fa bene all'ambiente 🙂 Purtroppo ho letto che gli italiani arrivano a sprecare 76 kg pro capite all'anno di alimenti, mentre bastano pochi gesti per evitarlo: acquistare solo ciò che è necessario, riciclare gli avanzi con fantasia, fare attenzione alle date di scadenza..
    E poi si possono creare ricette buonissime e originali anche con ingredienti semplici e comuni, proprio come le tue zucchine! Bellissimi questi muffins!
    A presto, buona giornata! Alessandra

  • Reply
    Dolci a gogo
    29 Maggio 2013 at 7:35

    Una bellissima idea tesoro questa di utilizzare quello che abbiamo in frigo magari ricilandolo al meglio e tu con questi muffin hai centrato in pieno il bersaglio e poi sono anche soporitissimi quindi brava come sempre!!Bacioni,imma

  • Reply
    viola
    29 Maggio 2013 at 6:56

    ciao Simo!!!!! io sono assolutamente d'accordo con il concetto dello smart cooking ed è già da tempo che sto attenta a tutte le cose che in qualche modo posso fare per non sprecare risorse, credo sia assolutamente obbligatorio! Bellissima ricetta come sempre. Un abbraccio e a presto

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.