Frittelline alle zucchine e menta

 
Sulla mia tavola Wald Domus Vivendi linea Impronte verde
 
 
Gradite una frittellina, signore e signori?!
Vi consiglio di accaparrarvela, non ve ne pentirete…………prima che poi finiscano tutte…..
 
Io, da quando le ho preparate la prima volta, le ho rifatte poi una seconda, e una terza……..
Devo ammettere che si, non sono propriamente leggere, perchè fritte nell’olio (anche se rigorosamente d’oliva extravergine!), però sono talmente buone e saporite che una volta scoperte è dura rinunciarvi.
Del resto mi dico: visto che le gratificazioni qua non arrivano mai, facciamo in modo di trovarcele personalmente…magra consolazione, ma quando ci vuole ci vuole.
Reduce da un fine settimana dove (come al solito) ho corso per tutti, ma nessuno si è accorto di me…beh…forse è meglio chiudersi in cucina e trovare qualche (anche se magra) soddisfazione nel mettere le mani, come si suol dire, in pasta.
 
 
 
Grattugia Microplane, serie Elite
 
 
Estraniarmi e cucinare è una cosa che mi fa stare bene, mi rilassa e mi fa volare con i pensieri…esisto solo io, le mie mani e gli ingredienti, che come per magia si uniscono creando un’alchimia meravigliosa e dando vita a quello che voglio preparare…a volte in maniera un pò pasticciona, ma pur sempre buona e sfiziosa.
Guardate queste frittelline ad esempio….
Un capriccio, si, ma talmente buone da metterci in pace col mondo…
 
…o quasi….
 
 
 Ingredienti:
2 zucchine
2 uova
3 cucchiai abbondanti di farina 00 per me Molino Rossetto
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
2 rametti di menta
1 cipollotto rosso
100 gr di Gran Moravia Brazzale grattugiato
olio di oliva extravergine
sale e pepe nero macinato al momento
 
Preparazione:
Spuntare il cipollotto e tritarne finissimamente solo la parte rossa e un pezzettino di gambo (io la parte verde delle foglie l’ho eliminata).
Pulire, lavare, asciugare con carta da cucina la menta e tritarla insieme al prezzemolo.
Lavare le zucchine, spuntarle e grattugiarle con una grattugia per ottenere delle piccole julienne, che andranno messe in una ciotola.
Aggiungervi le erbe tritate, il formaggio grattugiato, le uova leggermente sbattute a parte, salare, pepare e per ultimo unire la farina setacciata, amalgamando ben bene il tutto.
In una capace padella antiaderente far scaldare un dito d’olio ed adagiarci delle cucchiaiate di composto, ben distanziate fra loro, in modo da ottenere delle frittelline, tipo piccoli pancakes.
Girarle con una paletta antiaderente appena cotte da un lato e farle cuocere ben bene anche dall’altro, ottenendo una leggera doratura.
Poco alla volta cuocere tutta la pastella e man mano che le frittelline saranno cotte, lasciarle sgocciolare dall’olio su vari fogli di carta assorbente da cucina, in modo da far perdere l’unto in eccesso.
Gustarle caldissime, ( ma sono fantastiche anche a temperatura ambiente) accompagnate da una bella insalata di pomodorini o delle mozzarelline freschissime, come abbiamo fatto noi…oppure anche da sole, come vi va!
 
 
Ricetta liberamente tratta da Il cucchiaino d’argento, Verdure che passione!
 
 
 
 
Con questa ricetta mi piacerebbe partecipare alla raccolta di Sonia, ” Voglia di Picnic “… trovo queste frittelline davvero perfette per essere portate ad un bel pranzetto all’aperto…golose, sfiziose e profumate!
 
 
 
 
 
 E adesso vi saluto, stamattina andrò a sistemarmi un pò i capelli…ho bisogno di sentirmi almeno un pò più bella (che è una parola grossa, ehhhhhhhhhh…forse è meglio dire ordinata!!), ultimamente sembravo un pò la strega bacheca!!
Buon lunedì e buon inizio settimana, a dopo….