pasticci salati - primi

“Risi e bisi” al caprino e timo fresco

image_pdfimage_print
 
 

                                                 Piatti e accessori per tavola di Villa d’Este Home
                                                                                                 Linea Dune
Eccoci qua, la settimana è iniziata sotto dei buoni auspici, il tempo regge, io ho quasi finito di fare le pulizie di primavera, sabato mi sono anche comprata un bel paio di scarpe nuove di cui  vado fierissima, mi sono messa una camicia che nemmeno più si abbottonava…questa per me è pura felicità!

Sono in una fase un pò calante con la cucina…ma non è la prima volta che faccio così.
Quando sono presa da mille altre cose, trascuro un pò il mangiare…generalmente però tutto si risolve nel giro di pochi giorni…ecco che improvvisamente mi sveglio un mattino e….zac!
Scatta di nuovo la scintilla e mi metto ai fornelli…magari poi in un solo giorno sforno tre o quattro cose, eheheheheh….

Questo risottino ci ha stupito nella sua semplicità ma nella sua grande bontà e delicatezza.
Ho capito che a volte è inutile cercare gli abbinamenti più complicati o strani…basta ricercare, nella semplicità, l’abbinamento di alcuni gusti e profumi…così è stato per questo risotto, che a prima vista può sembrare banale, ma credetemi…non lo è.

 
Fra i vari lavoretti svolti in questi giorni, uno è stata la preparazione dei nuovi vasi di erbette da mettere in balcone…
ma come…!!!?! (direte voi), col giardino che ti ritrovi…
Si, è vero, ma in giardino purtroppo devo dire che i miei suoceri governano sovrani…quindi a questo punto mi sono creata un angolino solo mio, dove posso attingere dove, come e quando mi pare.
Eccone alcune immagini…
 
timo…..
 
timo, origano e melissa…
 
..questa foto è stata scattata dopo qualche ora dall’invaso…dovreste vedere ora dopo vari giorni…le piantine si sono triplicate! Soprattutto la melissa…approposito, cerco idee su come utilizzarla, help me!
 
Tornando al risottino, dunque, dicevo che il timo ha conferito al piatto un profumo meraviglioso…il caprino ha dato un gusto di fondo ed una cremosità del tutto particolare, aggiunta ai piselli freschi e sodi…beh, provatelo, vi piacerà!
 
Ingredienti:
per 3 persone:
200 gr riso carnaroli Zangirolami
olio d’oliva extravergine Ursini
2 manciate piselli freschi
3-4 rametti piccoli di timo fresco
brodo vegetale q.b
1 caprino fresco
mezzo bicchiere vino bianco secco 
 
Preparazione:
Ho messo in una casseruola a scaldare dell’olio d’oliva, ci ho messo il riso, ed ho tostato ben bene, mescolando sempre col cucchiaio di legno.
Ho poi sfumato col vino bianco, ho lasciato evaporare l’alcool sempre mescolando, e, quando si è asciugato, ho aggiunto i piselli ed il brodo vegetale caldo, un pò alla volta.
Pian piano ho cotto il risotto, aggiungendo brodo e mescolando (io utilizzo questa teoria…il risotto va sempre mescolato e il brodo va aggiunto poco alla volta!!); a pochi minuti dalla fine cottura ho aggiunto le foglioline di timo staccate dai rametti (ne ho lasciato giusto qualcuno intero per decorazione!) ed ho mantecato col caprino a pezzettini. Che profumo di è sprigionato, una meraviglia…….
Ho spento poi il tutto e l’ho lasciato a fiamma spenta coperto a riposare per qualche minuto.
Ho servito…
 

Con questa ricettina mi piacerebbe partecipare al contest “Cucinare con le Erbe Aromatiche” indetto da alcune blogger e da Cucinando, che potete vedere qua, dalla Pippi

 

Ed anche alla raccolta Riso(t)ti amo della Cucina Piccolina

Alla prossima, ciao!

You Might Also Like

46 Comments

  • Reply
    terry
    21 Aprile 2011 at 8:23

    Buonooo…ottima rivisitazione del classico veneziano.. mi piace il caprino e pure il timo..che anche sul mio balcone cresce rigoglioso 🙂
    brava stella!

  • Reply
    le pupille gustative
    17 Aprile 2011 at 7:34

    Ciao SimoCAra, che bellezza questo risottino primaverile… Lo faccio spesso anche io ma devo dire che non ho mai mantecato con il caprino, devo provare mi ispira moltissimo sai! Spesso anche io con la cucina sono in fase calante, questa è spudoratamente una fase calantissima, ma poi passano hai ragione tu! Ti auguro una felicissima domenica di relax e ti mando un bacione grande. Chiaretta 🙂

  • Reply
    Ambra
    13 Aprile 2011 at 20:24

    Vado matta per i risotti!!!Questo nella sua semplicità racchiude tutti i sapori della primavera!!!Smack!

  • Reply
    k@tia
    13 Aprile 2011 at 18:28

    bellino proprio! peccato che qui non piaccia 🙁 ma sai che quasi quasi provo a farlo e a riproporlo con la mantecatura finale?? però provo con il quark, più dolce chissà che non se lo mangino! foto veramente belle, simo! mi piace l'effetto scotch! :)) ciao

  • Reply
    soleluna
    13 Aprile 2011 at 13:10

    Simo che belle le tue erbe aromatiche…io sto aspettando che il timo rinasca…l'origano devo piantarlo possiedo la semente….poi le altre sono tutte belle rigogliose con questo caldo…per le ricette hai ragione i piatti semplici sono quelli che offrono più soddisfazioni ciao Luisa

  • Reply
    i dolci di laura
    13 Aprile 2011 at 12:38

    che belle le tue erbe aromatiche!
    ottimo risi e bisi, ricetta tipica della mia città (ndr. vicenza)!

  • Reply
    Alessia
    13 Aprile 2011 at 11:12

    Adoro il profumo del timo..e complimenti per il tuo giardino odoroso.
    Quanto alla melissa, è ottima come tisana, calmante e rilassante e per noi donne è favolosa..
    Puoi farne un liquore, qualora ti piacciano quelli alle erbe http://www.emiliaromagnaturismo.it/enogastronomia/ricetta-scheda.asp?Numrec=147
    Qualcuno la usa anche nei dolci http://www.saison.ch/it/ricette/cake-alla-melissa-e-al-limone/detail/

    ciao e alla prossima!

  • Reply
    Angela
    13 Aprile 2011 at 10:38

    Uno dei miei risotti preferiti. Profumato e saporitissimo. Proverò a rifarlo, sapessi quanto mi manca.. gnammm

  • Reply
    Micaela
    13 Aprile 2011 at 10:24

    che buona questa versione di riso e piselli… devo provarla!
    p.s. complimenti per il servizio tavola, è stupendo!

  • Reply
    Alessandra
    13 Aprile 2011 at 10:19

    Mi piacciono tanto i risi e bisi, e con timo e carpino mi stuzzicano proprio!

    Brava!

    Ciao
    Alessandra

  • Reply
    SONIA
    13 Aprile 2011 at 9:20

    Un delicato e cremoso risottino proprio come piace a me 😉 vogliamo parlare di quanto ti invidio quel bellissimo balcone verde? Il mio pollice verde è nascosto come uno struzzo!

  • Reply
    Marina@QCne
    13 Aprile 2011 at 9:12

    Ciao Simo, che bello questo risottino. Ho giusto del timo fresco sul mio balcone, ecco un ottimo modo per usarlo!

  • Reply
    piccoLINA
    13 Aprile 2011 at 7:58

    Mantecatura al caprino??? sto sbavando!!!! Riso e piselli e' tra i miei preferiti!!!!
    Grazie Simo, ricetta FA-VO-LO-SA!!!!

    E ho visto le frittelline di mais qui sotto…. ahaaaaaaa…le voglio fare!!!!
    Che brava, e le foto sono meravigliose!!!

    Un abbraccio
    Paola

  • Reply
    Nel cuore dei sapori
    13 Aprile 2011 at 6:42

    Mi spiace non so aiutarti per la melissa, complimenti per questo risotto molto profumato!

  • Reply
    sulemaniche
    13 Aprile 2011 at 6:35

    che bellezza questo piatto e le tue piantine, anche noi le coltiviamo con tanto amore, adoro il timo limonato…la melissa mi manca!

  • Reply
    pensieriepasticci
    13 Aprile 2011 at 6:11

    Grazie e baci e tuttea ragazze mie!!!!!!!!!!!

  • Reply
    viola
    12 Aprile 2011 at 21:14

    che bellissima idea che mi hai dato Simo! I risi e bisi sono un piatto della nostra tradizione, ma l'aggiunta del caprino è proprio favolosa, mi piace moltissimo e la prossima volta ce lo metto di sicuro. Un bacione
    Smack

  • Reply
    Carmen
    12 Aprile 2011 at 21:00

    Ciao cara, che buono riso e bisi: io lo adoro, così delicato e gustoso! E che bello leggere le tue parole, sempre positive e allegre. Io sono alla fase delle pre-pulizie di primavera: stiamo pitturando infissi e ringhiere! Uff!
    Ti voglio bene
    Carmen

  • Reply
    Valentina
    12 Aprile 2011 at 19:06

    Che bella ricetta gustosa Simo, ma complimenti!!! E che belle piantine, io sto aspettando mia suocera per prepararmi i vasi!!!!
    E grazie per avermi informata del contest sulle erbe aromatiche, partecipo molto volentieri anche io!!
    bacioni

  • Reply
    Lo
    12 Aprile 2011 at 17:17

    mmmmmmmmmm mi piace un sacco questa tua proposta…la metto in lista! mi paice un sacco anche il tuo angolino odoroso e profumato….un bacio

  • Reply
    rebecca
    12 Aprile 2011 at 15:57

    la semplicità premia sempre, un ottimo riso e uno splendido "angolino" per le tue erbette, ti abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    12 Aprile 2011 at 15:02

    tesoro la voglia di fare con la primavera cala a tutti sopratutto quella di stare in cucina cmq la notizia piu favolosa e che la camicia entra di nuovo e questo conta:D come delizioso è anche questo piatto cosi gustoso!!bacioni Imma

  • Reply
    Francesca
    12 Aprile 2011 at 13:59

    Complimenti ricetta meravigliosa!!!

  • Reply
    elenuccia
    12 Aprile 2011 at 13:23

    deve essere delizioso mantecato con il caprino…io lo adoro!!!

  • Reply
    Manuela
    12 Aprile 2011 at 12:43

    molto interessante questo risotto in versione primaverile.
    Anch'io ne ho preparato un di recente con le fave fresche … vai a vederlo se ti interessa
    a presto

  • Reply
    Al Cuoco!
    12 Aprile 2011 at 12:16

    le cose semplici sono le migliori! ottima ricetta 🙂

  • Reply
    Giovanna
    12 Aprile 2011 at 11:50

    Complimenti Simo, il tuo risottino, con l'aggiunta del timo ha un'aria delicata e deliziosa!

    Baci Giovanna

  • Reply
    eli
    12 Aprile 2011 at 11:40

    Quel bel risottino primaverile lo proverò sicuramente!
    Io ho la melissa in giardino, ehm…è una pianta altamente infestante, invade e soverchia tutto, perciò se l'hai messa in vaso insieme ad altre è probabile che le soffochi, così si comporta anche la menta.
    dove utilizzo la mia sovrabbondante melissa? Nelle insalate, tagliata fine fine nelle frittate, per aromatizzare un caprino, magari insieme ad altre erbette e non ultimo per fare ottimi infusi digestivi. Come vedi è una pianta dal sapore delicato e si sposa con tutto, qualcuno la mette anche nella macedonia di frutta, ma devo ancora provare

  • Reply
    Ely
    12 Aprile 2011 at 11:35

    eh brava la Simo che indossa la camicetta di quando era ragazzina :-)))) splendido e profumato questo "risutin" un bacione cara! Ely

  • Reply
    Stefania
    12 Aprile 2011 at 10:07

    Risi e bisi sono una delizia è una ricetta che nel periodo dei piselli la preparo
    ..mi piace anche il nome 🙂 ciao

  • Reply
    sissi
    12 Aprile 2011 at 9:57

    piatto tipico di questa stagione le varianti sono da provare

  • Reply
    l'albero della carambola
    12 Aprile 2011 at 9:47

    Anch'io ho appena comprato un sacco di piantine aromatiche quindi grazie per questa ricetta che proverò di certo! Sonia

  • Reply
    Claudia
    12 Aprile 2011 at 9:45

    ma quanto mi piacciono questi risotti resi cremosi dal formaggio e profumati dalle spezie fresche!!! smack buona giornata .-)

  • Reply
    Francesca
    12 Aprile 2011 at 9:33

    Belloooooo…potrei togliere il caprino e sarebbe perfetto anche per me!!! Un bacione Simo

  • Reply
    Sonia
    12 Aprile 2011 at 9:04

    brava, questo risotto non delude mai! baci :X

  • Reply
    Patrizia
    12 Aprile 2011 at 8:56

    Questo risottino benchè semplice è eccezionale!!! E' uno dei risotti preferiti da mio figlio più grande!!!
    Per quanto riguarda le piantine aromatiche, non ci crederai ma sono appena tornata dalla pausa in ufficio con due belle piantine…una di timo e una di mentuccia!!! Sono proprio belle e profumate e hai fatto benissimo a farti il tuo orticello personale!!!!! Un bacione tesoro e buona giornata…

  • Reply
    Le ricette dell'Amore Vero
    12 Aprile 2011 at 8:46

    copmlimenti per la ricetta, molto buona! bacioni!

  • Reply
    marifra79
    12 Aprile 2011 at 8:28

    Mi spiace ma non so darti nessuna indicazione per la melissa non l'ho mai avuta… tesoro che buono dev'essere il risotto, ottimo l'uso del caprino! Un abbraccio

  • Reply
    Manuela e Silvia
    12 Aprile 2011 at 8:28

    Ciao Simo! con le erbette di casa son tutt'altri profumi e aromi! questo risotto delicato e profumato dev'essere davvero ottimo e gustoso, nel suo sapore semplice!
    baci baci

  • Reply
    sonia
    12 Aprile 2011 at 8:14

    Che buono questo risottino bello profumato di primavera!!

  • Reply
    Mirtilla
    12 Aprile 2011 at 8:12

    che meraviglia questo piatto!!

  • Reply
    Onde99
    12 Aprile 2011 at 8:03

    Oh, cavoli, anch'io devo sistemare il terrazzo! Devo comprare le surfine, le erbe aromatiche… a proposito della melissa, io l'ho avuta per un annetto (poi è deceduta), purtroppo il profumo a crudo è molto buona, ma, in cottura, non rilascia il suo delizioso aroma di limone: quindi ti conviene usarla in insalate e altri piatti freddi.
    Anch'io in quest'ultimo periodo mi sono riconvertita ai piatti semplici e veloci, ci sono così tante cose da fare, soprattutto in primavera, che mi sembra inutile perdere tanto tempo ai fornelli!!!!

  • Reply
    Elena
    12 Aprile 2011 at 7:19

    Il caprino regalerà un gusto incredibile a questo risotto. Proprio una bella idea!

  • Reply
    Roxy
    12 Aprile 2011 at 7:16

    Eh si è una gran soddisfazione rientrare in vestiti che pensavamo ormai "persi"….complimenti!
    Risottino molto molto gustoso!

  • Reply
    Federica
    12 Aprile 2011 at 7:11

    Con la mantecatura al caprino e il timo fresco hai reso questo risotto ancora più gustoso e profumato. Ha un aspetto deliziosissimoooooooo :D! Un bacione

  • Reply
    Mamina
    12 Aprile 2011 at 6:59

    Bellissimo. Mi piacce moltissimo.

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.