torte salate, stuzzichini, focacce

Sfogliata ai 5 cereali ripiena ai broccoli, cotto e noci

image_pdfimage_print
 
 
 

Ci sono delle sere in cui davvero non ho voglia di cucinare.
Beh? Qualcuno dirà…una blogger di cucina che non ha voglia di cucinare?!
Si, certo…se anche la blogger è umana…è normale, eheheheheh!
Ho passato tutta la scorsa settimana ( e devo dire anche questa non è iniziata nel migliore dei modi, sigh…) con i miei soliti fortissimi dolori cervicali, estesi anche al braccio destro e alla testa…l’unica cosa che avrei voluto fare, era poltrire sul divano o a letto, ma si sa…non è possibile e così bisogna sbrigare le normali faccende ugualmente, senza alcuno strappo alla regola.
Capite quindi che l’idea di mettermi ai fornelli per creare qualcosa di fantasioso e sfizioso…beh, direi che davvero era l’ultimo dei miei pensieri.
Marito e figlia però non sanno nemmeno cucinare un uovo al tegamino, quindi, se non si voleva sopravvivere a base di pezzi di formaggio e/o affettato e pizze della pizzeria,beh….bisognava rimboccarsi le maniche ed inventar su qualcosa, ahahah!!
Ci credete che questa sfogliata di pasta matta si prepara quasi da sola? Adesso vi spiego come ho fatto…poi provateci anche voi e ditemi che ve ne pare!!!!!!!

 
 
Ingredienti:
250 gr ricotta
100 gr farina 00
2 cucchiai olio di soia
sale pepe
1 bel broccolo verde fatto a cimette
80 gr di dadini di prosciutto cotto
pezzetti di emmenthal q.b
gherigli di noce q.b
olio d’oliva
 
 
Preparazione:
Fare a cimette il broccolo e lessarle per circa 5 minuti in acqua bollente salata (io lo faccio per alleggerirlo un pochino!).
Prendere una bella padella antiaderente metterci un pò d’olio d’oliva e rosolarci le cimette, insieme ai dadini di prosciutto cotto, salando e pepando a piacere. Una volta cotte, lasciarle raffreddare e preparare la pasta matta.
Io ho usato il Bimby, si può usare un normalissimo robot da cucina, o un’impastatrice oppure anche le nostre sante manine…insomma anche i bambini in un batter d’occhio saranno in grado di ottenere questa pasta tuttofare!
Allora, io ho fatto così: nel Bimby ho messo la ricotta, le farine, un pizzico di sale e l’olio di soia; ho azionato 1 minuto a vel.6, ed ecco ottenuta questa bella pasta…stesso procedimento col robot o l’impastatrice, se la fate a mano, impastate velocemente tutti gli ingredienti e formate una bella palla elastica.
Dividete la palla di impasto in due parti uguali; stendete la prima col mattarello in modo da dargli uno spessore di circa mezzo centimetro.
Stendete su una teglia (meglio lasciare sotto un foglio di carta forno) la base di pasta…io ho cotto la mia sfogliata nel microonde con la funzione Crisp, e quindi ho utilizzato il piatto apposito, ma si può cuocere tranquillamente in forno, quindi utilizzate uno stampo rotondo da pizza che va benone.
Riempitela con i broccoletti e i dadini di prosciutto, gherigli di noce e pezzetti di emmenthal a volontà (penso che anche qualsiasi altro formaggio vada bene…se ne avete da riciclare, questa è la ricetta che fa per voi!)
 
 
 
…poi stendete l’altra metà di pasta e coprite il tutto, sigillando ben bene i bordi.
Praticate in superficie dei tagli con un coltello ben affilato, spennellate con olio di soia ed infornate….
 
 
 
 
Nel microonde funzione cottura Crisp col piatto apposito, tempo di cottura 15 minuti;
Nel forno tradizionale, funzione ventilata a 200°, tempo di cottura 20 minuti circa, controllate che non si secchi e si dori troppo.
 
In quattro e quattr’otto abbiamo mangiato…e gradito!
Proverò altri ripieni…questa pasta matta si presta molto bene a ripieni cremosi, e inventati lì per lì, quando si tratta di dover riciclare qualcosa in frigo…che ne dite?
 
Perdonate le mie non ottime foto….la mia macchinetta digitale, con questa luce inesistente fa quello che può…
Vi lascio e vi auguro una bella giornata…qua c’è un nebbione che si taglia col coltello!
 

You Might Also Like

41 Comments

  • Reply
    Trilli
    27 Gennaio 2011 at 11:57

    E tu quando non stai bene prepari queste leccornie?
    comunque grazie altra ricetta superinvitante

  • Reply
    Elena
    21 Gennaio 2011 at 17:40

    Mamma mia…ma da quanto tempo non passo dal tuo blog?? Lo avevo lasciato verde!! 🙂 Che devo fare?? Sono appresso ai pargoli influenzati compresa me. si salva solo mio marito…che stress…non vedo l'ora torni l'estate 🙂 Cmq complimenti per la sfoglia…la vorrei provare ma appena ritrovo il mio tempo perduto! Un bacio

  • Reply
    speedy70
    20 Gennaio 2011 at 14:10

    Grazie Simo, che ricettina deliziosa, la annoto, un abbraccio!

  • Reply
    Cle
    20 Gennaio 2011 at 11:16

    molto appetitosa!!!!

  • Reply
    Angel in the sky
    20 Gennaio 2011 at 7:03

    Una meraviglia! I broccoletti poi fanno tanto bene!

  • Reply
    ~*~ saskia ~*~
    19 Gennaio 2011 at 22:00

    YUMMY, must really go to bed now, I'm starting to get hungry…
    I threw the 3 sweet Simo notes in the big Giveaway hat, fingers crossed for YOU, my friend xxxx

  • Reply
    rebecca
    19 Gennaio 2011 at 21:16

    chi l'ha detto che non sia sacrosanta la voglia di…non fare nulla! il problema è che le femmminucce questa voglia se la devono far passare per forza, bene o male che stiano! ma non sarà che 'sta famiglia l'abbiamo un po' viziata?comunque la tua focaccia è una delizia , mi ispira molto il ripieno…buono!!! un abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Milen@
    19 Gennaio 2011 at 17:56

    Come fai a creare di queste prelibatezze anche quando non sei in forma?

  • Reply
    dario
    19 Gennaio 2011 at 16:00

    ahhhhh, la tua famosa pasta matta!!!!! grandeee!!!!
    ps: e per fortuna non avevi voglia di cucinare!!!!!
    bravissima
    bacioni

  • Reply
    Blueberry
    19 Gennaio 2011 at 10:54

    fantastica…e senza lievitazione?! un'ottimo pranzo sul divano!!! gnum, come mi mangerei una mezza teglia!!! 😉

  • Reply
    Giovanna
    19 Gennaio 2011 at 9:38

    Cara Simo, sei in buona compagnia.
    Sai quante volte, vorrei stare sul divano a leggere e prendere tè, o andara a fare un giro al parco?
    Poi, prevale il senso del dovere, e cucino.
    Ottima la tua sfogliata.
    Arrivo col vino e i paccheri al forno???

    Baci Giovanna

  • Reply
    Manuela e Silvia
    18 Gennaio 2011 at 21:41

    Ciao! Sci paice molto questa pasta diversa e leggera, così come anche il ripieno delicato, poi con tutti i broccoli che abbiamo in orto non è proprio una bellissima idea!
    baci baci

  • Reply
    pensieriepasticci
    18 Gennaio 2011 at 20:28

    Grazie a tutti di esserci sempre, amici e amiche mie!
    Anche oggi il mal di testa non mi ha dato tregua…sarà l'umidità?
    Io però ce la metto tutta per essere positiva ugualmente!
    baci

  • Reply
    Federica
    18 Gennaio 2011 at 20:15

    ma dai è proprio una bella idea!!!mi piace!!!la segno!!
    spero passino presto i tuoi dolori..ti capisco…ciao!!

  • Reply
    sabri
    18 Gennaio 2011 at 17:47

    Che buona sta robina, mi ispira da morire, te la rubo :-)!

  • Reply
    elenuccia
    18 Gennaio 2011 at 16:57

    mi dispiace che tu non sia stata bene…fortuna che il dolore non ti ha impedito di creare questa meraviglia delle meraviglie!! deve essere deliziosa e perfetta anche come aperitivo.

  • Reply
    Zasusa
    18 Gennaio 2011 at 16:56

    ciao, passavo per invitarti a un gioco di scambio ricett! ti va di partecipare? ti aspetto qui

    http://zasusa.blogspot.com/2010/12/gioco-forum.html

    a presto

  • Reply
    viola
    18 Gennaio 2011 at 16:41

    Che ricetta super Simo, perfetta a qualunque ora della giornata, anche adesso per merenda me ne mangerei una fetta molto molto volentieri….
    dev'essere di un buono…..
    Mi piace….brava, ottima ricetta!
    Un bacione. smack

  • Reply
    @@@Aria in Cucina@@@
    18 Gennaio 2011 at 15:55

    Simo, ricetta stupenda…incontra proprio i miei gusti! quanto a non aver voglia di cucinare…ti capisco, a volte abbiam voglia di cucinare cose diverse…e magari non di farci la cena, siamo umane si!!!!e che bello dircelo!

  • Reply
    Aurore
    18 Gennaio 2011 at 15:33

    buonissima, stasera ne mangerei volentieri una bella fetta!!!

  • Reply
    soleluna
    18 Gennaio 2011 at 14:54

    Simo quante golosità hai messo sul blog…io mi sono beccata l'influenza e mi sto riprendendo lentamente, ma questa tua sfogliata e stuzzicante…buona settimana Luisa

  • Reply
    Betty
    18 Gennaio 2011 at 14:53

    particolare questa ricetta e sicuramente buonissima, brava!

  • Reply
    Ely
    18 Gennaio 2011 at 13:41

    Splendida Simo! davvero una meraviglia questa sfogliata! mi piace il ripieno e mi piace la pasta! oggi invece da noi c'è un sole meraviglioso! baciiii Ely

  • Reply
    Mamina
    18 Gennaio 2011 at 13:05

    Bella ricetta che mi piacce molto.

  • Reply
    raffy
    18 Gennaio 2011 at 13:01

    davvero ottima, complimenti… ho segnato la ricetta perchè deve davvero essere buonissima! buona giornata!

  • Reply
    SUNFLOWERS8
    18 Gennaio 2011 at 12:51

    Evviva la pasta matta e la tua fantasia per averla farcita con gusto 😉

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    18 Gennaio 2011 at 11:36

    tesoro il nuovo vestito del blog mi piace da morire e questa sfogliata è una favola…..che fameeeeeeee!!!
    bacioni imma

  • Reply
    Mirtilla
    18 Gennaio 2011 at 11:00

    che ripieno intrigante!!!

  • Reply
    Mary
    18 Gennaio 2011 at 10:43

    squisito questa sfoglia!

  • Reply
    Onde99
    18 Gennaio 2011 at 10:37

    Mi spiace per i tuoi dolori, cara, ma, se ti posso consolare, nemmeno io ho molta voglia di stare ai fornelli ultimamente… per la verità sono tutta presa da altri progetti e credo che a breve ve ne metterò a parte, se non altro per farmi perdonare per la banalità e l'anacronismo di quello che pubblico. Perciò, la ricetta di una torta salata che si fa da sola mi fa proprio comodo, copio e incollo!

  • Reply
    Claudia
    18 Gennaio 2011 at 10:20

    Cervicale?? mado come ti capisco.. povera… Eccezionale questa pasta.. l'avevo già letta in giro ma ancoramai provato a farla!!! Il ripieno?? bè.. la foto parla sola.. gnamm gnamm che famina.. baci buona giornata 😉

  • Reply
    valerioscialla
    18 Gennaio 2011 at 10:03

    non sai come ti capisco!! anche io sono ancora alle prese con il colpo della strega, anche se per fortuna comincia a passare!!!

  • Reply
    Stefania
    18 Gennaio 2011 at 9:34

    Simo è una meraviglia questa torta salata , bellissima ! ciao

  • Reply
    piccoLINA
    18 Gennaio 2011 at 9:26

    Che visioooone! bellissima questa sfogliata, me la segno e la preparo presto! Grazie della ricetta!!!

    Buona giornata
    Paola

  • Reply
    I fiori di loto
    18 Gennaio 2011 at 9:12

    deve essere buonissima questa sfoglia… mi segno anche io la ricetta.

  • Reply
    marifra79
    18 Gennaio 2011 at 8:39

    Certo che si!! Ultimamente anch'io ho poca voglia di cucinare e spadellare… mi spiace però per i tuoi dolori!!
    Segno la ricetta, dev'essere favolosa!!
    Un abbraccio

  • Reply
    Federica
    18 Gennaio 2011 at 8:25

    Meglio di così!!!! Già colpita e affondata con il ripieno super saporito e la pasta ai cereali (lL'adoroooooooooo!), ci aggiungi anche la rapidissima cottura in micro, devo provarla per forza ^__^ Un bacione, buona giornata

  • Reply
    roberta
    18 Gennaio 2011 at 8:18

    ah ah ah … ma allora sei umana anche tu!Voglio anch'io la sfogliata che si prepara da sola … oppure che tu vieni a cucinare a casa mia. Buona giornata

  • Reply
    meggY
    18 Gennaio 2011 at 8:17

    Ci sono eccome quelle sere, anch’io ne so qualcosa!Ma se riesci a dare vita ad una sfoglia così golosa allora anche la cena è salva!
    Una vera leccornia.
    baci

  • Reply
    Francesca
    18 Gennaio 2011 at 8:15

    ho giusto quell'avanzo di farina integrale da far fuori…broccoletti li ho, prosciutto cotto mi manca ma dovrei avere della pancetta dolce…io la provo! grazie dell'ìdea!
    buona giornata,
    F

  • Reply
    arabafelice
    18 Gennaio 2011 at 7:50

    Interessantissima questa ricetta, specie per quando arrivo trafelata a casa dopo il lavoro e la palestra.
    Grazie dell'idea che sperimentero' di certo 🙂

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.