Risottino verza, salsiccia e noci…per salutare l’inverno…?!

 
  
Vi piace il mio risottino alla verza, salsiccia e noci?!
..sono davvero felice che arrivi la primavera…non ne potevo davvero più di quelle tristi giornate grigie e cupe che hanno caratterizzato questo lunghiiiissimo ( a mio avviso) inverno….
 
…però…però…
…direte voi…”che pizza sei…non ti va bene niente…”
però…mi spiace solo pensare che per certe bontà, dovrò aspettare sino al prossimo anno per poterle ri-gustare…una di queste è la mia amatissima verza, che, devo dire, piace davvero a tutti in casa, anche alla mia pargola che porta avanti la sua personale guerra alla verdura (da qualche giorno ha scoperto quanto sono buone le carote crude…e ne sgranocchia a volontà…mah!)
 
 
 
 
Avevo visto una ricetta simile su un bellissimo libro Bimby che mi sono regalata per Natale “verdure e delizie di stagione”…ebbene si, spesso mi faccio questi autoregali, eheheheh…di cui poi beneficia tutta la famiglia però!!!
Mi è piaciuta al volo…l’ho un pò (tanto!!) modificata ed eccola qua…inizio con la ricetta Bimby, poi la trascriverò anche alla maniera tradizionale.
 
Ingredienti:
per 4 persone
 
40 gr. cipolla bianca
30 gr olio d’oliva
200 gr.salsiccia
100 gr vino bianco secco
900 gr brodo vegetale bollente
150 gr di verza verde, tagliata a listarelle senza la costa interna
1 pizzico di sale e pepe
320 gr riso carnaroli
30 gr parmigano grattuggiato
una decina di gherigli di noce spezzettati grossolanamente
 
Preparazione:
ricetta Bimby
 
Tritare la cipolla 5 sec.vel.7
In una pentola con acqua bollente salata, immergere per qualche minuto le listarelle di verza, sbollentarle per bene, scolare, strizzare e tenere da parte.
Aggiungere nel boccale con la cipolla tritata, l’olio e la salsiccia sbriciolata; insaporire 7 min.100° antiorario vel. soft.
Sfumare col vino senza misurino: 2 minuti temp.varoma antiorario vel.soft.
Versare 200 gr.brodo caldo e la verza, sale e pepe cuocere senza misurino 5 min.100°  antiorario vel.soft.
Aggiungere il riso e il restante brodo caldo, cuocere sempre 100° antiorario vel.1 per 14-15 minuti.
Versare in una risottiera, aggiungere il parmigiano e una parte dei gherigli di noce spezzettati (la rimanente parte serve per decorare il piatto!!), mescolare ben bene e servire subito ben caldo!
 
Versione senza Bimby:
 
Tritare la cipolla e farla rosolare in un capace casseruola con l’olio per qualche minuto; nel frattempo in un’altra pentola con dell’acqua bollente salata, sbollentare per qualche minuto la verza a striscioline, scolarla, strizzarla e lasciarla da parte.
Aggiungere nella casseruola con la cipolla la salsiccia sbriciolata e rosolare per un 5-7 minuti…sfumare col vino a fiamma vivace, sino all’evaporazione dell’alcool, poi aggiungere la verza con qualche mestolino di brodo caldo, salare e pepare, e continuare la cottura per circa 7-8 minuti.
Aggiungere il riso aggiungendo pian piano il restante brodo caldo e continuare la cottura sempre mescolando…
Travasare in una terrina o piatto da portata, aggiungere il parmigiano e i gherigli di noce (non tutti, tenerne un pò per la decorazione finale del piatto), mescolare ben bene e servire bello caldo!
 
 
 
Che ne dite…non vi è venuto un certo languorino…???
 
A noi è piaciuto moltissimo!
 
Buona giornata a tutti…che sia positiva e solare, ve lo auguro di cuore!