Un simpatico “scaldacollo”

…come è ormai risaputo, mi piace pasticciare….amo un pò spaziare in varie attività: dal ricamo, all’uncinetto, ai ferri, al bricolage, insomma di tutto un pò…la mia caratteristica è quella di essere abbastanza incostante..magari per un pò ricamo, poi cucio, poi mi stufo e sferruzzo, poi mi stufo ancora e faccio qualcos’altro..!!!
Insomma sono un pò una pasticciona, si..si…si..
Questo è la mia ultima creazione…le esperte inorridiranno, (ohmamma, spero di averlo scritto giusto, eheheheh!), ma è stato un divertimento realizzarlo, e il risultato mi piace assai…ecco a voi uno scaldacollo!
Si, in tempi di cervicale ci vuole proprio…questa stranissima lana, l’ho acquistata all’Hobby Show…a parte la fatica nel mettere su i punti, poi il lavoro è reso a meraviglia!
Questo è il particolare del punto..
Questo il lavoro finito…
…ed eccolo indossato su una modella d’eccezione, eheheheh…me!
(notare la foto fatta da mia figlia!!!)
Praticamente ho lavorato una striscia tutta a diritto, che poi ho chiuso cucendola sul retro…ed eccolo qua! Che ve ne pare?
Si infila dalla testa, e voilà!
Non serve sciarpa e il collo resta ben caldo e protetto dal freddo!
Un abbraccio e buona domenica!
P.s: voglio approfittare di questo post per fare gli auguri ad una cara amica che è Michela del blog “granello di pepe” che oggi compie gli anni….
“augurissimi, che tutti i tuoi sogni più belli si possano realizzare, un bacione!”