Risotto cremosissimo asparagi e crescenza

…non vorrei essere stancante…ma anche qui centrano gli asparagi….e pure “Sale e pepe”!!!!
 
Gli asparagi, perchè ne sto facendo delle immense scorpacciate…qui ne andiamo matti, ed approfittiamo della stagione per gustarli nostrani, quindi sotto a chi tocca……!!!!
La rivista in questione, perchè questo mese parlava di ricette con la crescenza….yuhmmm…e qui la fatidica domanda..”Ma è da tanto che non la compro!!!! Urge provare…”
 
Così, decisa a sperimentare una delle ricette proposte dal giornale, mi sono ritrovata con la crescenza in casa…ma volendo fare un risottino con gli asparagi…mumble, mumble…perchè non provare ad aggiungercela? Detto fatto…e questo è il risultato………
 
Un primo piatto cremosissimo, dal gusto delicato, che ci ha conquistato…..
 
 
Ingredienti per 3 persone (ricetta col bimby)
 
180 gr.riso carnaroli
un piccolo mazzetto di asparagi cotti a vapore…tenere solo la parte verde e tenera, scartando quella legnosa)
3 cucchiai di crescenza
20 gr.olio
soffritto sempre pronto (1 cucchiaino)
50 gr.vino bianco secco
450 gr.acqua
1/2 cucchiaio dado bimby vegetale
 
Preparazione:
Mettere nel boccale gli asparagi e tritarli 10 sec.vel.9 in modo da ottenere una purea…toglierli dal boccale e lasciare da parte.
Mettere quindi nel boccale pulito 20 gr.olio d’oliva, 1 cucchiaino di soffritto sempre pronto e far andare 1 minuto vel.1 100°; aggiungere il riso e tostarlo 3 min.100° antiorario vel.1.
A questo punto sfumare con il vino bianco 1 min.100 antiorario vel.1 ed aggiungere la purea di asparagi.
Nel frattempo, in un pentolino a parte, portare ad ebollizione l’acqua con l’aggiunta del dado bimby, in modo da formare un brodo vegetale…aggiungerla nel boccale, e cuocere per 13 minuti 100° antiorario vel.1.
A questo punto aggiungere la crescenza e proseguire la mantecatura per 3 minuti sempre 100° antiorario vel.1….
…….ed è pronto!!!!!!!!
 
Per chi non avesse il Bimby, può procedere come per un normale risotto…con un robot da cucina si tritano gli asparagi riducendoli in purea…poi in una casseruola si fa soffriggere l’olio con il soffritto, si aggiunge il riso per la tostatura, si sfuma col vino bianco e poi si aggiungono gli asparagi tritati.
Successivamente si unisce man mano il brodo vegetale ben caldo, sempre mescolando e si cuoce il risotto…quando mancano pochi minuti alla fine della cottura, si aggiunge la crescenza, e si continua a mescolare per mantecare ulteriormente. Si serve ben caldo….
 
Buon fine settimana a tutti! Il mio sarà all’insegna della tranquillità…in questo periodo ne ho davvero tanto bisogno! Un abbraccio.