Gelatina di melagrana

 

Buon giorno!
Oggi voglio proporre un’ottima ricettina da colazione: questa deliziosa gelatina di melagrana.
Come tutti gli anni il nostro melograno ci regala tantissimi frutti grossi e succosi….mangiarli così a chicchi, è davvero molto scomodo…la bimba poi fa davvero fatica (e non solo lei!)
…mumble mumble…come sfruttare appieno la dolcezza di questi semini succosi e scarlatti?
Ma certo.
Creando un’ottima gelatina! Adattissima da spalmare su pane tostato, biscottini, insomma dove si vuole e specialissima per la prima colazione!
I miei genitori, estimatori di marmellate di tutti i tipi, hanno sentenziato che è molto particolare come gusto, ma buonissima….sono stata promossa anche qua, ehe!
 
 

 

 
 
Allora parto con le indicazioni per la ricetta.
 
Ingredienti:
1 kg.di semini di melagrana….e qui…armatevi di santissima pazienza!!!! Mentre li sgranavo mi sono sorbita il ripasso dei verbi, di geometria, di religione, e delle misure di peso…ci ho praticamente messo quasi 2 ore…sighhhhhhh…(ma ne è valsa la pena!)
1 confezione di zucchero gelificante per marmellate da 1 kg., si trova nei supermercati ben forniti, io l’ho acquistato all’Esselunga!Questo zucchero contiene pectina naturale e gelifica le marmellate permettendo una cottura più breve…è adattissimo per le gelatine!
100 gr.di acqua
 
Preparazione:
Allora, io l’ho fatta col Bimby, ma metterò anche la versione senza, perchè l’ho trovata su un libro di conserve….
 
VERSIONE BIMBY:
Mettere nel boccale i chicchi della melagrana con l’acqua e cuocere 20 min.100°vel.1.
Lasciar raffreddare e frullare 30-40 sec.vel.6; passare al setaccio e raccogliere il liquido ottenuto in un recipiente, buttando i semini.
Versare il succo di nuovo nel boccale e pesarlo….il mio era diventato circa 700 gr….a questo punto ho aggiunto 800 gr.di zucchero gelificante, ed ho fatto andare per 15 min.100 vel.2.
Ho versato la gelatina nei vasi precedentemente sterilizzati in forno bollente (vasi in forno e coperchi fatti bollire), chiuso per bene, capovolto e lasciato raffreddare a testa in giù per effettuare il sottovuoto.
 
VERSIONE SENZA BIMBY:
Mettere in una casseruola dai bordi alti l’acqua e i chicchi di melagrana e far cuocere a fuoco vivo, sempre mescolando per circa una ventina di minuti…lasciare raffreddare.
A questo punto passare al setaccio e separare il succo dai semini (che butterete via), schiacciandoli per bene con un cucchiaio o una forchetta.
Pesate il succo…lo zucchero gelificante da utilizzare dev’essere almeno 100 gr.in più del peso del succo, quindi regolatevi voi…
Rimettete succo e zucchero nella casseruola e, sempre mescolando portate ad ebollizione: da qui cuocete una decina di minuti, abbassando leggermente la fiamma e poi invasate.
 
Che dire…a noi è piaciuta tantissimo!
 
 
 
Buona serata amici ed amiche!