Ciliegie alla grappa

Avendo ancora delle ciliegie bellissime da utilizzare, ho pensato di farlo in questo modo….mettendole sotto grappa. Mio papà le adora a fine pasto come digestivo, spesso ho una zia che gliele prepara e allora questa volta ho deciso di farlo io!
Il procedimento l’ho visto sul forum di cookaround, mi scuso con l’autore perchè non ricordo più il suo nome, ma comunque ringrazio per avermelo mostrato.

 

ciliegie alla grappa

 

Allora cominciamo…

Ingredienti:

ciliegie belle sode e perfette, senza ammaccature, etcc….

scorza di limone biologico

cannella in polvere

grappa bianca

zucchero

Preparazione:

Ho lavato benissimo le ciliegie, le ho asciugate con uno strofinaccio e poi ho tagliato il picciolo a circa mezzo cm.dal frutto.

Ho preso dei bei vasi (ho riutilizzato quelli del miele da un chilo!!!) puliti e sterilizzati, e ho fatto: uno strato di ciliegie, un bel pizzico di cannella in polvere, un pò di buccia di limone tagliata a julienne, zucchero circa 2 cucchiai belli pieni e via con un altro strato fino al riempimento del vaso…a questo punto ho coperto il tutto con la grappa, chiuso ben bene ermeticamente e lasciato in un luogo tiepido per una settimana, girando sottosopra il vaso ogni tanto per far sciogliere bene lo zucchero….dopodichè ho messo in cantina al fresco e lascerò il tutto per circa 60 giorni.
A questo punto le ciliegie possono essere gustate!

 


Provate…è semplice da fare e credetemi che il risultato non vi deluderà!!!

 

ciliegie alla grappa

 

 

Buona giornata a tutti!